eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 4 luglio 2013


BOLOGNA È IL PRIMO INTERPORTO ITALIANO AD ENTRARE IN INLANDLINKS

Bologna è il primo interporto italiano che entra nella piattaforma online InlandLinks, sorta dalla collaborazione tra l'Autorità Portuale di Rotterdam e il Dutch Inland Container Terminal Organisation. Lo fa grazie ai collegamenti operati da GTS Shuttlewise verso lo scalo olandese.
Il portale InlandLinks comprende 38 terminal intermodali europei, di cui 27 nei Paesi Bassi, quattro in Germania, tre in Belgio uno in Polonia e uno in Italia. Ogni struttura viene presentata agli operatori della logistica, che così possono conoscerne le caratteristiche ed i vantaggi.
Così, questa piattaforma telematica si propone come un supporto a chi effettua le decisioni nel trasporto internazionale, offrendo – dato un punto di partenza ed uno di destinazione – la possibilità di costruire il percorso migliore sulla base delle dotazioni e delle caratteristiche dei terminal. InlandLinks si rivolge anche agli spedizionieri d'oltreoceano interessati a penetrare nel mercato Europeo e, quindi, a valutare catene di trasporto multimodali che dal Porto di Rotterdam si diramano verso l'interno.

Fonte: TrasportoEuropa


Altri articoli che potrebbero interessarti: