eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

mercoledì 14 maggio 2014


CON GENNARO GALDIERO, AOP SERENA: PREVEDIAMO UN CALO NELLA PRODUZIONE DI DRUPACEE, QUALITA' OK

Daltri - Dopo un'annata 2013 particolarmente difficile, come si preannuncia l'attuale campagna per le drupacee con particolare riferimento a pesche e nettarine? È previsto un anticipo produttivo? Quale il trend di superfici e produzione?

Galdiero - La campagna drupacee 2013 di Aop Serena è stata caratterizzata da una produzione inferiore di circa il 30% rispetto alla capacità produttiva degli impianti fino alla fine di luglio e, poi, da una produzione a pieno regime da inizio agosto a settembre inoltrato; quest'anno la campagna si preannuncia coerente con il 2013 per quanto riguarda i quantitativi fino a fine luglio, mentre da inizio agosto si prevede un 30% di prodotto in meno. Tutta la stagione sarà quindi caratterizzata da quantitativi inferiori di circa il 30% rispetto alla massima capacità produttiva degli impianti. Per quanto riguarda un eventuale anticipo produttivo, non è previsto poiché la primavera è stata particolarmente fredda e piovosa; dovremmo partire con la campagna la prima decade di giugno.
Relativamente alle superfici, Aop Serena ha incrementato gli ettari totali dedicati alle drupacee, in quanto entrano in produzione con questa campagna nuovi impianti di nettarine, pesche a pasta bianca e pesca piatta.



Daltri - Ed in termini qualitativi, come si preannuncia il prodotto della campagna 2014? Il vostro paniere varietale ha subito variazioni negli ultimi anni? Quali sono specie e varietà emergenti e quali, viceversa, quelle che stanno accusando una flessione nell'interesse dei vostri clienti?

Galdiero - Per quanto riguarda la pezzatura, si prevede una campagna 2014 caratterizzata da buoni calibri, in virtù della carica medio-bassa delle piante; ci aspettiamo anche un buon grado zuccherino poiché in questo momento le temperature sono ottimali e sempre perché le piante non sono troppo cariche.
Il nostro paniere varietale ha subito variazioni negli ultimi anni in quanto abbiamo cercato di seguire i cambiamenti della domanda: abbiamo aumentato le superfici dedicate ad albicocche, nettarine, pesca piatta, pesca bianca e percoca, a scapito delle varietà più vecchie di pesca gialla.



Daltri - Quali i vostri canali commerciali di riferimento e con quale "peso", in percentuale?


Galdiero - La nostra produzione è destinata per il 90% alla Grande Distribuzione, il 20% a quella estera (in particolare Germania) ed il 70% a quella italiana, dove siamo presenti sia con il nostro marchio Serena che come produttori della marca privata del distributore. Il restante 10% è destinato al dettaglio tradizionale ed all'industria.

Chiara Daltri

Marketing Manager
chiara@italiafruit.net

Copyright Italiafruit News


Chiara Daltri
Sales and Marketing Director
chiara@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: