eventi
IPM ESSEN 2020
Essen (Germania)
28-31 Gennaio 2020
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 2 febbraio 2015


Le ambizioni globali del Portogallo

Il governo del Portogallo, Paese Partner Ufficiale di Fruit Logistica 2015, sta intensificando gli sforzi per ampliare l'accesso al mercato ortofrutticolo globale.

Negli ultimi tre anni, l'export di ortofrutta portoghese è cresciuto ad un tasso annuale dell'8%, superando nel 2014 quota 1 miliardo di euro. Un record per il Paese iberico che, come spiega un articolo di Fruitnet, si sta muovendo all'interno di una strategia che ha lo scopo di raggiungere l'autosufficienza produttiva.

"Il Portogallo deve avere l'ambizione di essere conosciuto come il gioiello dell'agricoltura europea" ha detto Assunção Cristas, Ministro portoghese dell'Agricoltura. "Siamo un piccolo Paese produttore, ma grazie all'importanza dei prodotti portoghesi del Mediterraneo e dell'Atlantico disponiamo di una qualità unica. Intendiamo raggiungere più Paesi esteri ma anche aumentare le vendite nei mercati esistenti". 

Brasile, Cina, Sudafrica, Giappone, Messico, Cile, Stati Uniti e India rientrano nella lista dei 15 Paesi con cui il governo portoghese sta trattando possibili aperture commerciali, riguardanti uve da tavola, agrumi, frutta a nocciolo, kiwi e berries.

Secondo Cristas, una delle sfide chiave che il Portogallo deve affrontare è il miglioramento della competitività incoraggiando una maggiore collaborazione tra produttori attraverso la creazione di OP. "Aumentare la capacità di fornitura è un fattore cruciale che ci può permettere di raggiungere i mercati internazionali", ha osservato Cristas evidenziando che il governo ha stanziato, attraverso il Programma di Sviluppo Rurale (PDR 2020), 15 milioni di euro per sostenere gli investimenti nella produzione e incentivare la costituzione di nuove OP.

Al Centro Fieristico di Berlino saranno una cinquantina le aziende portoghesi che esporranno i loro prodotti/servizi all'interno dei 600mq del Padiglione Nazionale. "Fruit Logistica è la piattaforma ideale per promuovere il nostro Paese" sottolinea il Ministro. "E' incredibile che siamo stati scelti per essere Paese partner ufficiale a distanza di soli quattro anni dalla prima partecipazione".

Copyright 2015 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: