eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 22 dicembre 2016


Il rosmarino di Eboli va a ruba in Inghilterra

Il rosmarino campano di Vivai Cafaro – azienda di Eboli (Salerno) specializzata in erbe aromatiche e baby leaf di prima gamma – va a ruba in Inghilterra. E la richiesta di questo prodotto nel mese di dicembre si impenna, come conferma a Italiafruit News Walter Cafaro, responsabile di produzione dell'impresa di famiglia - fondata dal padre e dallo zio - che conduce assieme al cugino Angelo.



“Il mercato delle erbe aromatiche fresche, a dicembre, sta andando molto bene, la richiesta è alta – puntualizza Cafaro – ma il 2016 è stato un anno con qualche problema. Abbiamo assistito ad un calo delle vendite rispetto al 2015 per rosmarino e salvia. Dicembre, tuttavia, è un mese di ripresa e grande richiesta: soprattutto dall'Inghilterra, nostro mercato di riferimento assieme ad Olanda e Germania. All'estero sviluppiamo il 90% del nostro fatturato”.



L'azienda salernitana dedica 10 ettari a pieno campo al rosmarino, 7 ettari alla salvia e 1 ettaro sotto serra alla menta, attualmente in fase di trapianto. Ci sono poi 25 ettari coperti per le baby leaf: lattughino, rucola, spinacino, red chard...



Nel 2016 l'azienda ha incrementato la produzione del crescione di terra, una varietà particolarmente richiesta dal mercato inglese. “Per le erbe aromatiche – aggiunge Cafaro – stiamo testando il dragoncello, per poterlo inserire in produzione”.
 
Copyright 2016 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: