eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 24 febbraio 2017


Ortaggi, prezzi in discesa. Tengono le zucchine

Le quotazioni di insalate e ortaggi, dopo un avvio d'anno segnato dal rialzo dei prezzi, dovuto alle difficili condizioni climatiche, stanno tornando nella norma. Anzi, come sottolinea Luca Peppe, presidente dell'AgriPeppe società cooperativa agricola di Fondi (Latina), le diminuzioni registrate nelle ultime settimane sono notevoli, anche più del dovuto, visto il ritardo di produzione dei trapianti di novembre e il conseguente accavallamento con le raccolte che dovevano iniziare in questo periodo.

“Solo le zucchine – dichiara il presidente a Italiafruit News – stanno tenendo abbastanza bene il mercato. Rispetto agli altri prodotti il calo dei prezzi alla produzione è più contenuto, anche perché con le temperature relativamente basse di questo periodo la produzione non è eccessiva”.



AgriPeppe sta lavorando soprattutto con insalate, zucchine (bianca con e senza fiore, romanesca, scura), sedano e cavoli. Ma è la zucchina, sia in termini di volume che di superfici, ad essere la protagonista del momento per la cooperativa laziale.



Un prodotto di nicchia che sul mercato dà soddisfazioni è il peperoncino piccante. “Lo proponiamo nella confezione vassoiata da cento grammi per la grande distribuzione organizzata - prosegue Peppe - oppure nei mazzetti con ramo per i mercati all'ingrosso. Per quanto riguarda le aromatiche, invece, facciamo buoni numeri con il basilico, che proponiamo tutto l'anno”.



AgriPeppe ha da poco festeggiato il primo anno di vita. La cooperativa è infatti stata fondata nel gennaio del 2016. “A livello operativo siamo però partiti da marzo e nei nove mesi dello scorso anno abbiamo realizzato un giro d'affari di circa quattro milioni di euro – precisa il presidente – con la Gdo abbiamo un rapporto diretto, mentre per la commercializzazione nei mercati all'ingrosso ci appoggiamo alla Millenium Srl. Stiamo cercando di ampliare il ventaglio dei clienti, guardando anche all'estero, dove vogliamo proporre le eccellenze dell'Agro Pontino, della Piana di Fondi-Sperlonga”.



Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: