eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 3 ottobre 2017


Living farming tree, l'agricoltura «indoor» personalizzabile

Un sistema di agricoltura indoor automatico, modulare e semplice da installare e utilizzare, in grado di garantire una coltivazione di alta qualità senza la necessità di grandi spazi e di terreni fertili:  Hexagro Urban Farming, startup italiana nata a Milano dalla collaborazione di un team internazionale composto da ingegneri, designer industriali e gastronomi punta a offrire prodotti sani e di qualità alla portata di tutti, attraverso lo sviluppo di soluzioni tecnologiche sostenibili e modulari che riducono gli sprechi e incrementano la produzione.

Attualmente tra le sei migliori startup a far parte di Kickstart Accelerator, Hexagro Urban Farming sabato primo ottobre ha lanciato la sua prima campagna di crowdfunding sulla piattaforma online di Katana; quest’ultimo è un programma di sviluppo lanciato dall’Unione Europea e relativo al programma Horizon 2020 per incoraggiare l’innovazione e l’imprenditorialità. Circa un anno fa è stato aperto un bando per startup che ha ottenuto più di 500 adesioni, di cui sono state poi selezionate le 100 migliori. 

La campagna avviata sabato sarà attiva fino al 31 dicembre 2017 con l’obiettivo di raccogliere da 10mila a 100mila euro per il lancio del primo prodotto di Hexagro, il Living farming tree (Lft); si tratta appunto di un sistema di coltivazione automatico pensato per gli interni che ha il pregio di essere, modulare, scalabile e di facile installazione, in grado di produrre prodotti alimentari in piccoli spazio, senza bisogno di installazioni complesse o di terreno fertile. Interamente costruito con materiali di riciclo, prevede un dispositivo automatizzato che adatta il sistema alle singole condizioni ambientali attraverso l'analisi dei dati e include un software dedicato per la pianificazione del raccolto

Il team di Hexagro è sicuro che questo prodotto rappresenterà "il più avanzato sistema di coltivazione indoor, facile da utilizzare in casa, nella cucina di un ristorante o in ufficio”. "Il successo della campagna - sottolinea convinto il team - rappresenterà per noi il punto di partenza per la creazione di un prodotto versatile che garantisca alimenti sani alla portata di tutti, ovunque”.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: