eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 27 novembre 2017


Radicchio per tutti i gusti con il «mix»

Con l'abbassarsi delle temperature entra nel vivo la campagna commerciale del radicchio, ortaggio simbolo del Veneto, divenuto oramai un vanto dell'orticoltura italiana nel mondo. Sono quattro le tipologie caratterizzanti la produzione veneta: Rosso di Chioggia, Rosso di Treviso (precoce e tardivo), Rosso di Verona e Variegato di Castelfranco. Tutte e quattro le tipologie possono vantarsi del riconoscimento europeo d'Indicazione geografica protetta, a dimostrazione dell'ottimo lavoro di valorizzazione svolto fino ad ora.



Le aziende produttrici, oltre a mantener gli standard qualitativi elevati, stanno concentrando i propri sforzi nel creare nuove confezioni che possano rendere più accattivante il prodotto nei confronti del consumatore. Un esempio lo abbiamo trovato presso un supermercato Coop a Forlì, dove era in vendita una mini cassetta contenente un mix di tre varietà: rosso tondo, rosso lungo e variegato. 


La confezione è marcata Opo Veneto, associazione di produttori leader nella produzione di questo prelibato ortaggio. L'idea è interessante, in quanto fa provare al consumatore tre diverse tipologie di radicchio con un singolo atto d'acquisto, avvicinandolo a varietà che di solito non acquisterebbe. Il formato, contenente poco più di un chilo di prodotto, è adatto per le famiglie e permette di andare incontro ai diversi gusti del nucleo familiare. Il cellophane protegge il prodotto dalle manipolazioni mantenendone la qualità.
Il prezzo è sicuramente accessibile: 2,28 euro il chilo, tre euro per confezione.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: