eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

Zucchine lunedì 8 gennaio 2018


Ortaggi, dopo le feste un risveglio lento per i mercati

Un mercato degli ortaggi che, passato il Natale, sta vivendo una situazione di stasi. E' questa la fotografia che scatta AgriPeppe, società cooperativa agricola di Fondi (Latina). “Dopo le feste c'è stato un risveglio lento – commenta il presidente Luca Peppe – con mercati non certo brillanti. Però i prezzi si sono mantenuti stabili”.

La cooperativa è entrata nel pieno della produzione di insalate e zucchine, sia bianche che romanesche. “L'ondata di freddo arrivata prima delle festività ha condizionato la produzione, stressando le piante e facendo soffrire il fiore. C'è meno prodotto, quindi, ma rispetto agli ultimi anni non si è assistito a un aumento dei prezzi a dismisura, quest'anno non si è arrivati a cifre stellari tanto da far parlare del solito 'caro zucchina' invernale”.



Per quanto riguarda le insalate, AgriPeppe sta raccogliendo soprattutto lattuga romana, trocadero, canasta. “Mentre per l'esportazione lavoriamo con lollo verde e rossa – puntualizza l'imprenditore – ci appoggiamo al Mercato di Verona e vendiamo il nostro prodotto in Austria. Inoltre in questo periodo stiamo producendo molto sedano, mentre sul fronte delle aromatiche andiamo avanti col basilico. Un nostro produttore, poi, ci fornisce anche le principali aromatiche vassoiate, come timo, alloro, prezzemolo... Un nicchia di mercato che stiamo coltivando – conclude Peppe - e che sta dando soddisfazione”.



Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: