eventi
IPM ESSEN 2020
Essen (Germania)
28-31 Gennaio 2020
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 22 gennaio 2018


Il top di gamma di Ortomec ad Orticoltura in campo

Il top di gamma Ortomec per la raccolta della lattuga a cespo sarà in vetrina ad Orticoltura tecnica in campo, l'evento in programma da mercoledì a venerdì a Guidizzolo (Mantova). Ma il bello di questa manifestazione è che i visitatori potranno vedere le macchine all'opera: nel caso di Ortomec tutti i giorni nel campo prove della ditta Ferrari costruzioni meccaniche la 8200 Lattuga mostrerà tutte le sue potenzialità.

"Per noi è un evento importante perché ci dà la possibilità di mostrare al pubblico le potenzialità ed il funzionamento di una nuova gamma di raccoglitrici, le raccoglitrici per le lattughe a cespo", spiega a Italiafruit News Nicola Gallo, responsabile commerciale dell'azienda di Cona (Venezia).



Orticoltura tecnica in campo quest'anno giunge alla sua sedicesima edizione e Ortomec vi ha partecipato sin dalle prime. "Crediamo sia un’eccellente opportunità per metterci a stretto contatto con gli orticoltori italiani ed esteri - aggiunge il manager - Le fiere che svolgiamo sono una buona opportunità per parlare con gli interessati, ma mancano sempre di quel fattore pratico che per la vendita delle nostre macchine è essenziale. Chi non ha un passato con le nostre soluzioni si trova spesso di fronte ad un prodotto sconosciuto, risultano quindi giustificati i dubbi sul funzionamento, la produttività e la semplicità di utilizzo della macchina. Assistere ad una dimostrazione diventa quindi un elemento chiave per togliere ogni dubbio".

Come detto Ortomec porterà a Guidizzolo la 8200 Lattuga. "E' una raccoglitrice semovente di medie dimensioni con quattro ruote motrici - illustra Gallo - Equipaggiata di motore turbo diesel a quattro cilindri da 37 cavalli, impianto idraulico di alta qualità, impianto elettrico con tecnologia CAN-bus ed autodiagnosi del funzionamento, questa macchina rappresenta il top di gamma Ortomec nel campo delle raccoglitrici semoventi su ruote". 


"La nostra gamma di raccoglitrici per la raccolta dei cespi - riprende il responsabile commerciale - comprende anche raccoglitrici di dimensioni maggiori, come ad esempio la serie 8300, semovente su ruote con pianale completamente piatto per alloggiare comodamente optional per la pulizia, lo smistamento e la lavorazione dei cespi, oppure la serie 9200, semovente su cingolo, con pianale da 24 metri quadrati e cingoli da 365 centimetri di lunghezza, ottima per la raccolta in campo aperto in condizioni di terreno estremo”.



Nell'area espositiva Ortomec porterà anche la raccoglitrice elettrica per ortaggi a foglia 8400 Electro, una delle soluzioni più conosciuta dell'impresa veneta. L'alimentazione della raccoglitrice avviene mediante due batterie da 24 V con una capacità di 240 A/h ciascuna. La ricarica avviene tramite il semplice collegamento del carica batterie, incorporato alla macchina, ad una presa elettrica da 220 V. "Questa raccoglitrice a zero emissioni inquinanti ed acustiche, è ideale per la raccolta in serra ed è stata la raccoglitrice più venduta nel 2017 - conclude Nicola Gallo - le previsioni ci lasciano dedurre un futuro positivo per questa tipologia di macchinari elettrici tanto da aver ampliato la gamma con dei nuovi modelli".

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: