eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 12 febbraio 2018


Snack e spremute di mela, «è il momento buono»

Il tempo delle mele… in formato snack e succo. Dopo anni di duro lavoro per portare all’attenzione dei responsabili della distribuzione questi prodotti, l’interesse delle catene sta sensibilmente crescendo, grazie anche ai nuovi trend che si sposano perfettamente con proposte che puntano su praticità, qualità, salutismo. Giampietro Perico, business manager di Leni’s è soddisfatto: a Fruit Logistica ha presentato alcune novità e altre, ancora più “succose”, ne ha in serbo per le prossime settimane. La fiera di Berlino ha tenuto a battesimo il lancio della versione biologica della spremuta 100% mela, senza conservanti, coloranti e zuccheri aggiunti, del brand di Vog Products. Disponibile nella bottiglia di vetro da 750 millilitri, è realizzata con mele bio dell’Alto Adige. 

La spremuta bio, ottenuta da concentrato non filtrato per conservare intatto il sapore delle mele, si aggiunge agli altri gusti Leni’s: Mela 100%, Mela & Zenzero, Mela & Sambuco, Mela & Bergamotto, Brûlè di Mela da consumare caldo e infine Mela & Rabarbaro, altra new entry presentata in terra tedesca. Accanto ai succhi, Leni’s propone una gamma di snack 100% mela comprendente la mousse in barattolo di vetro e gli spicchi di mela freschi, già tagliati, lavati e pronti al consumo. Per questi ultimi, la novità presentata a Fruit Logistica riguarda la confezione multipack da cinque buste.

“Con la perseveranza - conclude Perico - siamo riusciti ad aprire porte rimaste a lungo chiuse e ad abbattere lo scetticismo, questo è il momento giusto per il definitivo decollo dei nostri prodotti che si collocano in un'area verso cui si stanno dirigendo sempre più consumatori; prodotti che oltretutto hanno il pregio di far aumentare i consumi di mela recuperando chi, per pigrizia o scarse praticità, non ne mangiava più”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: