eventi
CIBUS
Parma 
1-4 Settembre 2020  
MACFRUT 
Rimini
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 12 febbraio 2018


Germania: record di vendite per l'ortofrutta

Nel 2017 le vendite al dettaglio di frutta, verdure e patate acquistate dai consumatori tedeschi hanno superato i 15,8 miliardi di euro, registrando una crescita del 4% circa sul 2016. E' quanto evidenziano gli ultimi dati sul commercio al dettaglio in Germania, presentati dalle due società di ricerche Ami e Gfk in occasione di Fruit Logistica.

Come si legge in una nota dell'Ami, il segmento della frutta fresca ha segnato nel 2017 un nuovo record di vendita salendo a quota 7,6 miliardi di euro (+6%). E, secondo quanto rilevato da Gfk, si registra un incremento del 3% sia per i prezzi che per i volumi.

I frutti e le categorie più commercializzate in termini di quantità sono fragole e piccoli frutti (+1%), ananas (+17%) e drupacee come pesche e nettarine. Buone performance di vendita sono state inoltre segnalate per banane (+5%), uve da tavola (+11%), frutta esotica (+9%) e mele (+14%).

Le statistiche delle due società di ricerche evidenziano un "livello record" anche per le vendite al dettaglio di verdure fresche, per un totale di quasi 7,1 miliardi di euro, in crescita di circa il 3% rispetto alla performance già eccellente dell'anno precedente. Questo risultato, tiene a specificare l'Ami, è collegato soprattutto ai prezzi tendenzialmente più elevati rispetto al 2016; tuttavia, anche i volumi acquistati registrano una variazione positiva.

Tra le verdure che riportano le crescite a volume più significative vi sono cetrioli, cavolfiori (+27%), carote e insalate pronte (+7%). Le quantità commercializzate di pomodoro, uno degli ortaggi da sempre più acquistati in Germania, si sono invece ridotte del 3% sul 2016, complice il progressivo sviluppo delle tipologie di piccole dimensioni che oggi pesano per il 56% dei volumi totali di pomodori. 

Per quanto riguarda infine le patate da consumo fresco, le società registrano una riduzione delle vendita pari al 4% rispetto agli elevati livelli del 2016, a totalizzare 1,1 miliardi di euro. La spesa è stata però "offuscata" dalla riduzione dei prezzi medi visto che i volumi, rispetto al 2016, sono leggermente aumentati (+1-2% circa).

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: