eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 27 novembre 2018


«Qualità e ambiente, vi spiego come soddisfare la Gdo»

La Grande distribuzione organizzata richiede sempre maggior qualità e produzioni che siano sempre più in equilibrio con l'ambiente in cui sono coltivate. Anche per i produttori di mezzi tecnici, quindi, cambia l'approccio di filiera: diventa importante poter garantire al produttore soluzioni tali da differenziarsi sul mercato e rispondere alle esigenze della Gdo. In questa direzione si sta muovendo Arysta Lifescience che, durante l'ultima edizione di Interpoma, ha presentato ProNutiva: il programma per le filiere di qualità come melo, pero, lattuga, uva da tavola e fragola. Un programma esclusivo che integra i biostimolanti con i principi attivi convenzionali, nell'ambito di una strategia integrata di difesa e nutrizione.

"La nostra è una sfida ambiziosa - spiega Enrico Boccaletti, responsabile marketing Arysta - vogliamo far sistema mettendo attorno al tavolo le migliori sensibilità del settore per creare valore per tutta la filiera. ProNutiva è un elemento di differenziazione, è un segno di vicinanza anche al mondo che distribuisce".

Il progetto poggia su quattro gambe: prodotti chimici, bioagrofarmaci, biostimolanti e la strategia per ottenere produzioni non solo protette dalla malattie, "ma piante in equilibrio, naturalmente attivate nei confronti delle avversità, capaci di garantire produzioni costanti, durature nel tempo, in cui l'input chimico è ridotto ai soli momenti di massima necessità", così spiega l'azienda ProNutiva.

Da gennaio il nuovo progetto di Arysta prenderà piede, con una serie di eventi dedicati in tutta Italia. All'interno di ProNutiva saranno compresi prodotti già presenti nel catalogo dell'azienda, con espansioni e miglioramenti di etichette, e altri nuovi, per arrivare a una strategia di medio-lungo termine con soluzioni innovative.

"Per la difesa dalle patologie - aggiunge Boccaletti - combiniamo linee chimiche tradizionali a scelte innovative. La novità di ProNutiva non sta tanto e solo nei nuovi prodotti, ma nel come utilizzarli al meglio, applicandoli in maniera più sostenibile, fino ad arrivare all'integrazione dei biostimolanti... Insomma, il valore aggiunto è la nuova strategia".

Arysta si pone l'obiettivo di dare una risposta concreta a come limitare i residui e orientare l'agricoltore al fine di consegnargli in mano un nuovo elemento di contrattazione con la distribuzione. ProNutiva - ribadisce Arysta - è uno strumento di reddito per gli attori della filiera ortofrutticola.

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: