eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Zupper arricchite Granarolo venerdì 4 gennaio 2019


Granarolo 100% Vegetale ci ha preso «gusto»

E’ la più importante filiera italiana del latte ma, dal 2015, sta concretizzando nuovi orizzonti e nuove opportunità. Il Gruppo Granarolo (circa 700 allevatori in 12 regioni, 18 siti produttivi in Italia, sette all'estero e oltre tremila dipendenti) ha infatti pianificato l’ingresso nel mercato della gastronomia vegetale con una gamma completa di bevande e prodotti per la colazione con brand Granarolo 100% Vegetale. Brand che continua a crescere nel tempo.

La decisione di entrare in questo mercato è stata accompagnata dall’acquisizione di Conbio, azienda di riferimento in Italia per la produzione di una vasta gamma di prodotti vegetali e biologici. L’idea era arricchire la gamma Granarolo 100% Vegetale con una vasta offerta di specialità vegetali che coniugassero benessere, praticità e gusto, rendendo la scelta alimentare un (piacevole) gesto quotidiano.

Secondo i dati Iri, nel primo semestre 2018 il mercato della Gastronomia vegetale ha raggiunto in Italia i 42,9 milioni di fatturato di sell-out, di cui il 35% è rappresentato dai Burger vegetali che costituiscono il segmento più importante per varietà e offerta. “All’interno di questo comparto, nel periodo considerato il Gruppo Granarolo ha realizzato un fatturato sell-out di due milioni di euro con una gamma completa e distintiva di burger e piatti pronti vegetali, per portare in tavola in pochi minuti tutto il buono delle specialità vegetali - spiegano dall’ufficio marketing - Il 2018 è stato un anno ricco di novità, a partire dal restyling grafico dell’intera gamma di gastronomia Granarolo 100% Vegetale, capace di incontrare le esigenze di una domanda crescente e orientata al gusto”.



Nel comparto della gastronomia vegetale sono in forte aumento l’attenzione e l’interesse verso soluzioni “ready to eat”: oggi un italiano su tre adotta uno stile alimentare “flexitarian” (il trend di coloro che riducono il consumo di carne a favore di prodotti di origine vegetale), nel quale non può mancare un ingrediente fondamentale come il gusto.

Così, dopo l’ingresso nel mercato delle zuppe a gennaio 2018, a ottobre Granarolo 100% Vegetale ha portato una vera e propria innovazione nel segmento: una mini linea di zuppe arricchite con cubetti di tofu o di seitan. “Tre ricette fatte solo con materie prime semplici e tradizionali, dal gusto autentico e genuino delle verdure e arricchite da ingredienti tipici della cucina vegana e vegetariana – aggiungono dal quartiere generale di Bologna - Le nuove zuppe arricchite risultano particolarmente distintive a scaffale grazie alla vaschetta in formato da 300 grammi microondabile e pronte da gustare, offrendo così un elevato contenuto di servizio”.

“Per il 2019 – concludono dall’ufficio marketing - Granarolo 100% Vegetale andrà incontro ai trend emergenti e alle nuove esigenze di consumo proponendo novità di prodotto che puntano su due driver di scelta importanti come il gusto e la bontà. Il tutto sull’onda dei nuovi modelli di consumo, che premiano scelte alimentari orientate al benessere e alla salute, senza rinunciare alla praticità e al sapore”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: