eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 29 ottobre 2019


Adottare un albero da frutto, un business che piace

L'adozione interattiva degli alberi da frutta incassa il favore di Alessandro Gassmann. Sabato scorso, nel corso dell'ultima puntata del programma tv di Rai Tre "Le Parole della settimana", condotto da Massimo Gramellini, il famoso attore ha parlato positivamente dell'azienda Biorfarm, la quale consente di adottare un albero e di ricevere a casa i suoi frutti. Una bellissima pubblicità per la startup, guidata da Osvaldo De Falco, che coinvolge una ventina di agricoltori e 12mila utenti privati in Italia.

"Attraverso la nostra piattaforma web, i consumatori e le aziende di qualsiasi settore possono adottare 38 diverse varietà di alberi da frutta che vengono gestiti con metodi di agricoltura biologica - spiega De Falco a Italiafruit News - Le tipologie più richieste sono sicuramente le arance, seguite da mele e albicocche. Negli ultimi mesi, in particolare, sta aumentando significativamente la domanda di frutta tropicale, a partire dai mango e dagli avocado coltivati in Sicilia dall’Azienda agricola Cupane".


Il tweet di Alessandro Gassmann

Di recente Biorfarm, nata nel 2015, ha avviato partnership con importanti aziende di largo consumo come Kellogg's e Colgate che hanno favorito la sua visibilità a livello nazionale. "La nostra startup cresce del 200% l'anno - aggiunge - Per il prossimo quinquennio, ci poniamo l'obiettivo di diventare la più grande azienda agricola condivisa al mondo. Un hub digitale in grado di supportare migliaia di piccoli agricoltori biologici e di servire centinaia di migliaia di consumatori nel miglior modo possibile".

Anche l’impresa Adotta un Clementino, attiva nello stesso ambito di Biorfarm, registra una crescita considerevole delle adozioni. "Ogni anno le richieste degli italiani aumentano del 20%”, spiega a Italiafruit News Aldo Salatino, amministratore dell'Op Trezene e creatore del progetto. “In Calabria, oggi, seguiamo in adozione qualche migliaio di alberi di clementine. Tra i nostri clienti, fra l’altro, ci sono personalità come Papa Francesco, Lino Banfi e Gianni Morandi".


 
Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: