eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Centro agroalimentare Piceno lunedì 4 novembre 2019


Un voto per rilanciare il Caap

Via libera, da parte dell’assemblea dei soci, al bilancio del Centro agroalimentare Piceno, che ha come principale socio l’amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto, forte del 43,17% delle quote. Un semaforo verde niente affatto scontato, accolto con soddisfazione dal presidente del Caap Roberto Giacomini, dal vicepresidente Corrado Di Silverio e dall’amministratore delegato Francesca Perotti: “Siamo contenti che i soci, nonostante voci poco rassicuranti, abbiano dato il proprio appoggio. Stiamo andando nella giusta direzione, sperando che questo passo possa servire per consolidare il ruolo del Centro quale polo importante della città, della Provincia e della Regione”.

Regione che però ha deciso di liquidare le quote del Centro: “Questo gesto per il territorio è un segnale poco rassicurante, ma siamo soddisfatti per il risultato ottenuto in sede assembleare. Tutti i soci ci hanno dato fiducia. E i numeri ci danno ragione”. E nei giorni scorsi il Comune marchigiano ha approvato una mozione che cambia le regole finora seguite per il Caap: la società non ricade più tra le società da dismettere.

L’attuale Cda ha invertito la rotta, dopo anni di difficoltà, portando a casa risultati importanti come “il pareggio di bilancio e il raggiungimento di quasi il 90% degli spazi affittati”. All’interno della struttura operano otto produttori ortofrutticoli, quattro commercianti, due aziende di trasformazione e due dei trasporti, oltre a sei imprese del settore ittico. 

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: