eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 12 novembre 2019


Fragole, Sicilia in ritardo di due settimane

In Sicilia la produzione di fragole Fortuna a cima radicata sta scontando un ritardo di circa 15 giorni rispetto alle ultime due stagioni a causa delle temperature più fredde rispetto alla media nazionale. E' quanto conferma a Italiafruit News l'operatore Massimo Pizzo, responsabile commerciale dell'Azienda agricola Pizzo, una delle poche realtà di Marsala (Trapani) che operano esclusivamente nel comparto fragolicolo.
 
"Le prime fragole sono state raccolte nei giorni scorsi in quantità estremamente limitate. Si tratta solo di pochi colli che abbiamo distribuito nei Mercati ortofrutticoli del nostro territorio - spiega Pizzo - La campagna vera e propria della fragola Fortuna di Marsala potrà partire tra otto o al massimo 10 giorni, quando avremo le quantità per iniziare a servire i nostri clienti dei Mercati all'ingrosso del Nord Italia, tra cui quelli di Bergamo, Milano, Treviso, Padova e Verona".

"Credo che quest'anno saremo i primi produttori siciliani di fragole ad arrivare sul mercato italiano - prosegue l'operatore - Nelle ultime due annate, in questo periodo, stavamo producendo e vendendo a ritmi normali. Quest'anno, purtroppo, la netta riduzione delle temperature medie nell'isola ha rallentato la crescita dei frutti di due settimane". 



Ma le cime radicate di Fortuna presentano uno stato vegetativo ottimale, quindi l'azienda agricola marsalese non è preoccupata. "Negli appezzamenti c'è una bella produzione - conclude Pizzo - Penso e spero che gli impianti possano entrare a pieno regime verso la fine novembre e l'inizio di dicembre; fino a gennaio, se le temperature e il meteo ci aiuteranno, la qualità potrà essere spettacolare. Poi la vendita nei Mercati del Nord potrà proseguire fino al mese di marzo".

Anche la Cooperativa Sole di Parete (Caserta), importante player nazionale, prevede di iniziare la campagna della fragola Fortuna a fine mese con il prodotto siciliano. "Adesso stiamo ancora vendendo quantità limitate di fragole di montagna sia campane sia calabresi - sottolinea il direttore Pietro Ciardiello - I nostri soci cominceranno a fornirci le prime Fortuna siciliane a fine novembre".

In attesa dell’arrivo delle produzioni dell'isola, gli operatori commerciali possono optare per le Fortuna a cima radicata che, da qualche settimana, si stanno raccogliendo in Basilicata e Campania. I prezzi del periodo sono molto sostenuti.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: