eventi
IPM ESSEN 2020
Essen (Germania)
28-31 Gennaio 2020
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 12 dicembre 2019


Frutta secca sotto la lente di Italiafruit

Dalle mandorle alle arachidi, dalle nocciole ai pistacchi, dai datteri alle albicocche, fino ai fichi: il comparto della frutta secca e disidratata si avvicina alle festività natalizie, periodo in cui tradizionalmente i consumi di questi prodotti raggiungono il loro picco. 
Ieri al Caat di Torino ci siamo concentrati sulle quotazioni di questi prodotti, che riportiamo in una serie di foto.

Mandorle sgusciate, cal. 37/38, origine Italia, vendute 8,50 euro il chilo


Mandorle con guscio, origine Italia, vendute 3,50 euro il chilo

Arachidi con guscio tostate Jumbo, Cal. 9/11, origine Egitto, vendute 3 euro il chilo


Nocciole Tostate, Cal. 22/24, origine Francia, vendute 6,30 euro il chilo


Pistacchi con guscio, Cal.21/25, origine Italia, venduti 11,50 euro il chilo

Datteri Medjoul "Ardoc", origine Israele, venduti 11,50 euro il chilo

Albicocche secche medie, origine Turchia, vendute 5 euro il chilo


Fichi secchi in pacchetti da 200 grammi, origine Grecia, 1,60 euro a confezione


Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: