eventi
CIBUS
Parma 
1-4 Settembre 2020  
MACFRUT 
Rimini
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 18 febbraio 2020


Pomodoro da industria, si chiude il tour di Seminis

Più di 400 operatori del settore hanno partecipato alle tre tappe del tour “Il pomodoro da industria, tra scelta varietale e soluzioni per la difesa”, organizzato dal team Seminis insieme ai colleghi per la difesa Bayer CropScience, a Sud. 
 
Lucera (15 gennaio), Castelluccio dei Sauri (16 gennaio) e Lavello (28 gennaio) sono le tre località toccate, che hanno visto la partecipazione dei più importanti operatori del settore tra agricoltori, vivaisti, associazioni e presidenti di Cooperative.  
 
L’occasione è stata quella di presentare le novità di quest’anno – Eventus, il nuovo allungato con resistenza intermedia a peronospora e nematodi e caratterizzato da elevata produttività, colore rosso intenso nonchè dalla pianta vigorosa e rustica; Incipit, il nuovo prismatico con resistenza elevata alla bronzatura del pomodoro (Tswv), a ciclo corto con ottima concentrazione di maturazione e tenuta sia in campo, sia in post-raccolta, adatto al sud per i trapianti dal 20 maggio in poi.  
 
Oltre alle novità si è parlato di SV8840TM - tondo caratterizzato da un ottimo spessore di polpa, bacca medio-grande (80-85 gr), buona sanità di pianta ed elevata produttività; di SV5197TP -  lungo produttivo caratterizzato dalla qualità di bacca; di Docet  - il lungo sinonimo di affidabilità per l’elevato potenziale produttivo. 

 
Concluse le presentazioni della gamma varietale Seminis per il pomodoro da industria da parte di Claudio Di Carlo e Alessandra Andreano e di quella Bayer – da parte di Michele Curci -  circa le proposte per la difesa in campo della coltura, ospite d’eccezione è stato il Professore Salvatore Germinara che ha illustrato le problematiche legate agli Acari, in particolare ha analizzato il sempre più frequente problema dell’eriofide rugginoso, spiegando alla platea come riconoscerlo e distinguerlo dal più comune ragnetto rosso. 
  
“Grande partecipazione ed entusiamo ha riservato la sala per il nostro nuovo allungato Eventus, che ben ha ben performato nella scorsa campagna pomodoro nei campi dimostrativi allestiti - circa 100 - , organizzati nelle aree di coltivazione del lungo. E’ un pomodoro che avrà un sicuro successo perchè coniuga l’elevata produttività ad una eccezionale qualità di bacca” spiega Claudio Di Carlo, sales promoter. 
 
Continua Alessandra Andreano, sales promoter: “Vivo l’interesse per la nostra consolidata gamma di allungati (Docet, SV5197, Eventus), sinonimi di affidabilità e produttività. Molta curiosità ha sucsitato anche Incipit sopratutto per il suo ciclo corto ma con una produttività che eguaglia i cicli più tardivi e per questo permette di risparmiare molto in termini di input produttivi (acqua di irrigazione, concimazioni e trattamenti fitosanitari, ecc....)”. 
 
“Sono molto soddisfatto degli incontri appena svolti, in quando siamo riusciti ancor di più a stringere una partnership con il comparto agricolo, dando seguito al lavoro che quotidianamente svolgiamo sul territorio” conclude Danilo Bo, area manager sud. 

Fonte: Ufficio stampa Seminis


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: