eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
SIMPOSIO MONDIALE DELLE CAROTE
York (Regno Unito)
4-7 Ottobre 2021 

leggi tutto

mercoledì 17 giugno 2020


«Perla Nera, parola d'ordine identità»

Il mercato, per il momento, non regala grandi soddisfazioni, ma brand e comunicazione sono il lasciapassare ideale per emergere nel mare delle commodities ritagliandosi uno spazio privilegiato nei punti vendita e sulle tavole degli italiani non appena si creeranno le condizioni - climatiche e non - per la "ripartenza" delle angurie. Perla Nera è pronta a cogliere l’attimo: dopo una stagione 2019 positiva, il 2020 vuole essere l’anno del definitivo decollo, come hanno spiegato al Think Fresh Webinar Preview di giovedì scorso Bruno Francescon e Andrea Peviani in rappresentanza di due delle tre aziende protagoniste del progetto che coinvolge anche Op La Mongolfiera.



L’anguria midi a buccia nera dalla forma rotonda e con pochi semi viene prodotta su circa 650 ettari, con l’obiettivo di coprire un periodo di cinque mesi. Dopo il debutto in Sicilia, i raccolti si svilupperanno in Basilicata, Puglia, Sardegna, Lazio, Emilia Romagna e Lombardia; luglio e agosto i mesi centrali dal punto di vista commerciale, senza però trascurare settembre, che in passato ha regalato buone soddisfazioni.

La versione bio dell’anguria di 4-6 chili connotata da elevato grado brix, polpa croccante dal colore rosso intenso e sapore forte - come ha ricordato Peviani  - sarà distribuita quest’anno da Canova, in co-branding con Almaverde Bio, a partire dalla fine di questo mese.



La riduzione e la modifica della tipologia dei flussi turistici avrà un certo impatto sulle dinamiche dei consumi del canale fuori casa ed Horeca, ma il pool di aziende alle spalle di Perla Nera si aspetta un aumento degli acquisti in Gdo e nel normal trade.

E per incentivare le vendite, ecco confermata la presenza nel modo digital, con un articolo piano social, e dal 14 giugno al 18 luglio, il presidio delle reti Mediaset all’interno dei programmi “Avanti un altro” e “Paperissima sprint”. Obiettivo: raggiungere 143 milioni di contatti per rafforzare ulteriormente la brand awareness. Esplicito il messaggio: “Non chiamarmi anguria, io sono Perla Nera”. Perché l’unicità è tutto. 

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: