eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

venerdì 27 novembre 2020


Dop in arrivo per il pistacchio di Raffadali

Sempre più vicino il traguardo della dop per il pistacchio di Raffadali. Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale dell'Unione europea (la serie c 395 del 20 novembre) della domanda di registrazione, si è chiusa la fase istruttoria del disciplinare che ha visto coinvolti Associazione per la tutela del Pistacchio di Raffadali, ministero, regione siciliana e Bruxelles. “La commissione ha accettato tutte le nostre controdeduzioni, il disciplinare è stato dichiarato definitivo e si è ritenuto opportuno passare alla fase di registrazione”, commenta Carmelo Bruno dell'Associazione.

Superati novanta giorni dalla pubblicazione in Gazzetta e in assenza di obiezioni da parte degli altri Stati europei, l'eccellenza agroalimentare siciliana potrà essere iscritta nel Registro europeo delle Denominazioni d'origine e Indicazioni geografiche protette (Dop e Igp), tutelate contro imitazioni e falsi dai disciplinari di produzione.“Una grande notizia per Raffadali e per i territori che sono coinvolti in questo percorso”, commenta il comitato promotore da Raffadali, area dove un centinaio di produttori e una ventina di trasformatori sparsi tra ventinove comuni della provincia di Agrigento e due della provincia di Caltanissetta, gestiscono 500 ettari di pistacchieti. L'iter verso la Dop ha subito un brusco stop qualche tempo fa, quando i cugini della vicina Bronte chiesero al Ministero alcuni chiarimenti su disciplinare, territorio, unicità, quantità. “Ora il nostro prodotto può sognare di entrare nel panorama europeo, di essere tutelato e valorizzato, con la conseguente crescita economica di un intero territorio”, conclude Bruno.

Fonte: Il Sole 24Ore


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: