eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

lunedì 1 marzo 2021


Promuovere l'ortofrutta ai tempi del Covid

Un anno fa, complice lo scoppio della pandemia, La Prova del Socio è stata costretta a fermarsi. L'iniziativa di Coop Alleanza 3.0, nata nel 2018 con Renata Cantamessa alias Fata Zucchina e Radio Coop, ha animato per 48 fine settimana gli ipermercati dell'insegna, coinvolgendo migliaia di soci consumatori in giochi e prove sensoriali per far conoscere frutta e verdura. E parallelamente alla parte ludica e informativa, nella catena si strutturava un'offerta commerciale con il prodotto protagonista de La Prova del Socio, dalle mele Marlene e Melinda a DolceClementina, dalle Pesche e nettarine di Romagna Igp ai radicchi Igp del Veneto.



La promozione nei punti vendita è stata stravolta dal coronavirus, ma Coop Alleanza 3.0 non si è fermata e come spiega a Italiafruit News Giampaolo Ferri, responsabile acquisti ortofrutta dell'insegna, La Prova del Socio è stata rivista in una chiave più smart e social e l'azienda ha sviluppato nuove iniziative di comunicazione ai consumatori e formazione interna per valorizzare frutta e verdura. Il tutto, come vedremo, anche con un impegno sociale.



Ma procediamo con ordine. Da marzo 2020 e per tutto lo scorso anno La Prova del Socio si è spostata sui social, dove i protagonisti sono diventati i produttori, che hanno mostrato ai clienti Coop il loro lavoro e come si coltivano ortaggi e frutti. Prodotti abbinati a un'offerta commerciale dell'insegna e proposti anche in originali ricette favolate curate da Fata Zucchina. "Un percorso - racconta Ferri - che ha coinvolto i grandi prodotti ortofrutticoli italiani e nicchie di eccellenza assieme ai principali gruppi produttivi del settore: un'operazione di visibilità e promozione in un contesto non certo semplice".

Anche la formazione interna a Coop Alleanza 3.0 si è evoluta nell'anno della pandemia. A fine 2019 la squadra ortofrutta della catena ha iniziato a far visita ai fornitori in modo da conoscere nel dettaglio l'attività quotidiana dei produttori ortofrutticoli e le varie fasi della lavorazione di frutta e verdura. "Approfittando di questo lavoro è stata lanciata la nuova formula Visitcoop e tutto il materiale raccolto lo abbiamo inserito in Coopedia, l'enciclopedia aziendale di Coop Alleanza - spiega il manager - Ma ciò non bastava, soprattutto i colleghi più giovani sono maggiormente predisposti a guardare un video e abbiamo così cercato di alimentare il canale in modo più dinamico, con domande dirette ai produttori e riprese di ciò che succede in campo e in magazzino, materiale utile anche per La Prova del Socio".



Insomma, dalla semplice promoter nel punto vendita a un sistema di promozione e informazione molto più complesso. E il 2021 è iniziato con una serie di novità in casa Coop Alleanza 3.0.

"Abbiamo scelto di trasformare La Prova del Socio in un grande servizio settimanale per coloro che sono al centro della nostra mission: i consumatori e le loro famiglie - illustra Ferri - E' stata sviluppata una partnership solidale con la Fondazione italiana ematologia oncologica pediatrica e finanzieremo la ricerca in questo campo. I prodotti protagonisti dell'iniziativa per tutte le 50 settimane in programma saranno scientificamente schedati e via via pubblicheremo infografiche a cura della Fieop per testimoniare i benefici che i vari prodotti ortofrutticoli hanno sulla salute. Non promuoveremo un'attività commerciale pura e semplice, ma sotto l'hashtag #chiricercaprova sensibilizzeremo tutta la filiera in una prova di salute e sostenibilità: saranno i nostri stessi produttori che diventeranno testimonial di questa campagna a favore della prevenzione oncologica, tanto che al termine del percorso la Fieop consegnerà ai fornitori coinvolti diplomi ufficiali per il lavoro fatto. E poi abbiamo pensato a menu d'autore, con una sorta di video contest in collaborazione con i food blogger di Aiab per la #ProvaSnack: interpretare nuove stuzzicanti modalità di consumo per i prodotti protagonisti dell'iniziativa per promuoverne il consumo e contrastare il junk food. I blogger, infatti, seguono delle linee guida scientifiche per il bilanciamento nutrizionale".



Sui social e sul web, poi, si è rinnovato l'appuntamento con le ricette favolate di Fata Zucchina, ma la novità è la favola agricola illustrata dal cartoonist Tiziano Riverso, uno storytelling alternativo per i prodotti ortofrutticoli. Le visite di formazione in azienda si integrano invece con #ortofruttasmart , pillole video settimanali collegate ai prodotti in promozione, un percorso virtuale aperto però a tutti sulla pagina LinkedIn di Coop Alleanza 3.0.

"I nuovi progetti non mancano, siamo convinti che sia importante fare formazione e informazione - sottolinea Ferri - Grazie ai social, poi, usciamo dai confini dei nostri dipendenti e lavoriamo sui consumatori: l'ortofrutta non è solo vendere il prodotto, ma si può raccontare un mondo intero con l'aiuto dei fornitori. Se prima venivano in presenza nei punti vendita - conclude il manager - ora interagiscono con i consumatori sui social. L'importante è veicolare il messaggio: nei supermercati non basta più un cartello, i tempi della spesa si sono velocizzati, i clienti vanno coinvolti con nuovi strumenti perché la voglia di conoscere è comunque tanta".

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: