logo italiafruit ItaliaFruitNews Weekly Focus

ARTICOLO COMPLETO

19/04/2012

SPAGNA: I PREZZI BASSI SPINGONO LA DOMANDA INTERNA DI ORTOFRUTTA

Gli ultimi dati sui consumi di frutta e verdura nelle famiglie rilasciati dal MARM hanno evidenziato che il consumo è aumentato del 2,6% a gennaio rispetto allo stesso mese dell'anno passato. In totale, le famiglie spagnole hanno consumato 718 mila tonnellate di ortofrutta: 244 mila tons di verdure (+2,7%), 388 mila tons di frutta (+3,4%) e 91 mila tons di patate fresche (-0,7). A gennaio, l'ortaggio più consumato nelle case spagnole è stato il pomodoro - con 47.500 tonnellate - mentre il frutto preferito è stato l' arancia (110 mila tonnellate). Sul fronte del valore occorre sottolineare il vistoso calo della spesa per patate, crollata di ben il 24% a 49,4 milioni di euro. In leggero calo anche la spesa per le verdure (394,7 milioni di euro), mentre gli acquisti di frutta hanno toccato un valore di 476 milioni di euro, in aumento del 2%.
Questi dati di gennaio evidenziano un leggero miglioramento dei consumi nelle famiglie in linea con il trend dell'ultimo trimestre del 2011, quando gli stessi aumentarono del 2,4%. La domanda interna si mantiene dunque costante, nonostante la crisi, e viene spinta da prezzi bassi.

Fonte: MARM