eventi
CIBUS CONNECT
Parma
10-11 Aprile 2019
INTERPOMA CHINA
Shanghai
15-17 Aprile 2019
THINK FRESH 2019
Rimini
7 Maggio 2019
MACFRUT 2019
Rimini
8-10 Maggio 2019
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019

leggi tutto

giovedì 22 marzo 2018


«Fragole, presto nuove varietà italiane»

Il caldo che stenta ad arrivare (e a stabilizzarsi) è un problema per le fragole. “La scorsa settimana c’era il 30% in più di lavoro, ora siamo al rallenty. Ed è un peccato perché i danni dovuti alle gelate sono stati superati, la frutta è bella, ma la pioggia di questi giorni ha di nuovo rallentato tutto”. Pietro Ciardiello, direttore della Coop Sole di Parete (Caserta), commenta un mercato ancora altalenante.

E con le fragole arrivò la primavera. Un detto che citavamo spesso qualche anno fa, ma che non si presta per questo 2018 – aggiunge Ciardiello – All’estero, comunque, si lavora bene e cresciamo rispetto al passato. Sul mercato italiano mi aspetto una buona coda di stagione”.



Contro la “maledetta primavera” delle fragole, arriva però una buona notizia. “Stiamo testando una serie di nuove varietà sviluppate della ricerca italiana che da qui a qualche anno cambieranno il panorama delle fragolicoltura nazionale – afferma il direttore di Coop Sole – Abbiamo individuato alcune selezioni: buone e con una marcia in più”.

Nova Siri Genetics sta facendo un grandissimo lavoro - continua Ciardiello - e ottimi risultati sta ottenendo il Crea Ofa (Centro di ricerca olivicoltura, frutticoltura e agrumicoltura), ma nei prossimi anni ci aspettiamo qualcosa di buono per il Sud anche dal Consorzio italiano vivaisti (Civ)”.



Si sta dunque lavorando per più cultivar concepite e sviluppate in Italia per l’Italia. “I ricercatori hanno iniziato ad ascoltare chi produce – osserva Ciardiello – E la richiesta è per fragole rosse, buone da mangiare e croccanti, con almeno sette-otto giorni di shelf-life. Infatti, rispetto al consumatore europeo l’italiano chiede un frutto di colore rosso brillante più intenso, succoso e, ancora meglio, croccante. La pezzatura, invece, non è un problema perché possiamo contare su differenti tipi di confezionamento”.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: