eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

giovedì 30 luglio 2020


Pomodoro, alla faccia dell'italianità

Quattro referenze di pomodoro a scaffale e ben tre arrivano da oltre confine. Belgio e Olanda per l'esattezza. La situazione che abbiamo riscontrato in un punto vendita Md a Milano nei giorni scorsi mostra come il prodotto estero sia ben presente in alcune catene discount. Non tutte ovviamente.



Il mercato del pomodoro sta vivendo settimane pesantissime: prezzi alla produzione stracciati e una domanda inferiore all'offerta. In un quadro come questo il ruolo della distribuzione assume un'importanza strategica: politiche che possono premiare il prodotto nazionale ed aiutare a smaltire un po' di volumi sono fondamentali. Ma se la promozione parla straniero....



Abbiamo sfogliato i volantini, ci siamo annotati le offerte più aggressive e poi siamo andati ad acquistare gli ortaggi nei negozi: Md, come detto, su quattro referenze di pomodoro ne aveva tre del Nord Europa; mentre in Eurospin (sempre a Milano) su dieci tipologie di pomodoro in vendita due arrivavano dall'estero con il grappolo olandese proposto a 0,79 euro il chilo.

In altre catene discount - come Aldi, Lidl - il pomodoro in offerta era di origine italiana. Le due catene tedesche danno profondità alla proposta di pomodoro: Aldi aveva nove referenze, tutte Made in Italy; mentre Lidl dodici, di cui due importate (ma non in offerta).



C'è chi dice di voler valorizzare l'italianità e lo fa davvero, e chi sventola solo la bandiera al vento.

(Hanno collaborato Francesco Mattioli e Davide Rognoni)
Copyright 2020 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: