eventi
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
CIBUS
Parma 
11-14 Maggio 2020  
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 31 maggio 2013


GIULIANO CANELLA, ALI' SPA: ELEONORA DANIELE E' STATA LA SCELTA GIUSTA PER LA NOSTRA INIZIATIVA "MANGIA DI TUTTI I COLORI"

Lo scorso 25 maggio presso Aliper di Abano Terme (Padova) si è tenuto un piacevole e singolare appuntamento per dare più enfasi al settore dell'ortofrutta nella distribuzione moderna. Per tutto il pomeriggio all'interno del reparto ortofrutta la conduttrice Rai, Eleonora Daniele è stata madrina e promotrice del progetto di educazione alimentare "Mangia di tutti i colori" volto a sensibilizzare i clienti sul consumo quotidiano di frutta e verdura.
Evidenziando i benefici specifici per la salute con una cartellonistica molto intuitiva e associando ai prodotti ortofrutticoli il marchio i 5 colori del benessere, della società Unaproa, si è creata una manifestazione ricca di attrazione e interesse per i consumatori.
Inoltre, regalando e illustrando un dvd sull'ortofrutta Alì, centinaia di clienti in modo ordinato e continuo sono accorsi chiedendo autografi e facendosi fotografare con la bella presentatrice. Da notare il notevole entusiasmo riscontrato da parte di fedeli telespettatori del programma Linea Verde, in onda ogni domenica mattina.
Giuliano Canella, responsabile ortofrutta Alì Spa, dichiara: "Il fatto che Eleonora sia di origine Padovana e che conduca un programma tv dove il mondo agricolo e' l'elemento predominante ha sicuramente aiutato il successo della dimostrazione. La sua disponibilità verso i nostri clienti è stata straordinaria e coinvolgente; difatti l'incasso dell'ortofrutta nel pomeriggio stesso è aumentato ulteriormente. Visto l'ottimo e sorprendente risultato ottenuto sicuramente ripeteremo l'iniziativa in qualche altro ipermercato".

Fonte: Ufficio Stampa Alì Spa


Altri articoli che potrebbero interessarti: