eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 16 settembre 2013


LA LINEA VERDE IN OCCASIONE DI WORLDFOOD MOSCOW 2013 LANCIA SUL MERCATO RUSSO LE INSALATONE ARRICCHITE E LE ZUPPE FRESCHE DIMMIDISÌ

La Linea Verde, gruppo italiano leader nel settore delle verdure fresche pronte al consumo e dei piatti pronti freschi, punta a incrementare il proprio business sul mercato russo e sarà presente all’importante appuntamento agroalimentare internazionale Worldfood Moscow 2013, manifestazione che riunisce da oggi al 19 settembre mille aziende provenienti da 55 paesi e per cui si prevede la partecipazione di oltre 50 mila specialisti del settore.
Piattaforma commerciale per la promozione dei prodotti e per lo sviluppo del proprio marchio in Russia, Worldfood Moscow rappresenta per La Linea Verde un’importante occasione di incontro con grandi retailer e rappresentanti del commercio russo al dettaglio, con società di catering, grossisti e distributori interessati a una collaborazione con l’azienda di Manerbio. La Linea Verde ha scelto, quindi, questo palcoscenico di primo piano per lanciare sul mercato locale tre Insalatone arricchite DimmidiSì e tre Zuppe Fresche DimmidiSì, presentate anche in questo caso con una confezione in cirillico studiata ad hoc per il pubblico russo.
Prosegue, quindi, il piano di sviluppo in Russia che ha recentemente segnato l’ingresso ufficiale de La Linea Verde nel mercato locale. Grazie a una partnership con Vegetoria, realtà locale attiva nella produzione e nell'importazione, La Linea Verde ha già lanciato le insalate fresche in busta a marchio DimmidiSì - con confezione in cirillico - che hanno riscosso un’ottima accoglienza. Un risultato positivo che consente all’azienda di confermare il piano di sviluppo, ampio, che prevede anche l’apertura di un futuro stabilimento per la produzione in loco di insalate pronte al consumo a marchio DimmidiSì. “Il mercato russo è promettente: a Mosca, il comparto delle insalate in busta è esploso nel giro di un solo anno, arrivando a valere tra i 40 e i 50 milioni di euro - spiega Massimo Bragotto, direttore Commerciale La Linea Verde -. Il segmento viene percepito come status symbol dai moscoviti e la concorrenza locale è ancora bassa. Inoltre, il nostro è un prodotto italiano, fattore che rappresenta un valore aggiunto agli occhi del consumatore straniero, soprattutto russo, che apprezza profondamente i valori legati alla tradizione e alla qualità di una proposta di origine italiana".
Durante il salone, inoltre, La Linea Verde partecipa con tre prodotti al concorso online “New Product Showcase” accessibile dal sito della manifestazione (world-food.ru) e dedicato alle novità presentate in fiera, e alla competizione “Product of the Year 2013 Tasting Contest” con degustazione delle zuppe e delle insalatone arricchite.


La Linea Verde, gruppo italiano leader nel settore delle verdure fresche pronte al consumo e dei piatti pronti freschi opera attraverso sei siti produttivi (4 in Italia, 1 in Spagna, 1 in Austria) e nel 2012 ha raggiunto un fatturato pari a 185 milioni di euro. Dopo alcuni importanti investimenti all'estero - nel 2008 in Spagna e nel 2012 in Austria – nel 2012 l’azienda guidata dai fratelli Giuseppe Battagliola e Domenico Battagliola approda in Russia attraverso una partneship commerciale con Vegetoria. Dal 2013 sono state lanciate sul mercato russo le insalate fresche DimmidiSì, il marchio de La Linea Verde.

Fonte: Ufficio Stampa La Linea Verde


Altri articoli che potrebbero interessarti: