eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 4 dicembre 2013


FUSIONE TRA CANNILLO E IPA SUD: NASCE MAIORA. 260 PDV A INSEGNA DESPAR E EUROSPAR

Nasce Maiora, la nuova realtà della distribuzione moderna nata dalla fusione tra Cannillo di Corato e Ipa Sud di Barletta. In realtà l'intesa è operativa da un anno, ma solo ora si formalizza e tira un primo bilancio.
I 260 supermercati Maiora (140 di Ipa Sud e 120 di Cannillo) opereranno con l'insegna Despar, presente in Italia con oltre 1.800 punti vendita su tutto il territorio nazionale e nel mondo con circa 13.700 negozi in 33 Paesi tra Europa, Africa, Asia e Australia.
Entro la fine del 2013 sarà completato il cambio di insegna per i circa 120 punti vendita del gruppo Cannillo srl (di cui 30 di proprietà e 90 in franchising) da ‘Dimeglio' a ‘Despar' ed ‘Eurospar'.
Con un fatturato totale alle casse di 350 milioni, una superficie di vendita complessiva di circa 105.000 mq., tre piattaforme distributive (Barletta, Corato e Bari) di 30.000 metri quadri, oltre 1.000 addetti diretti e altri 1.000 occupati tra i negozi in franchising e l'indotto, Maiora diviene la seconda realtà della distribuzione moderna in Puglia (12% la quota di mercato) e la prima in Basilicata (16% la quota) con una presenza nel 50% dei Comuni (pari al 70% della popolazione) delle due Regioni.
L'approvazione dei creditori alla proposta concordataria di Ipa Sud ha segnato al conclusione di un iter legale a cui seguiranno i conferimenti delle reti commerciali dei due gruppi entro il primo trimestre 2014, anche se, di fatto, l'unificazione della politica commerciale e d'insegna è già avvenuta nel corso del 2013.

Fonte: Distribuzione Moderna


Altri articoli che potrebbero interessarti: