eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

venerdì 21 marzo 2014


AL VIA CON DUE SETTIMANE D'ANTICIPO LA STAGIONE DELL'ASPARAGO BIANCO DI BASSANO DOP

In anticipo di una paio di settimane rispetto alla data tradizionale del 19 marzo, festa di San Giuseppe, è "sbocciata" la stagione 2014 dell'Asparago Bianco di Bassano DOP. Complici le condizioni meteorologiche favorevoli, i primi bianchi germogli sono già stati raccolti dai coltivatori che sperano di recuperare lo scarso raccolto del 2013 dovuto ad una primavera fredda e piovosa. "L'inizio promette bene - ha spiegato Piergiorgio Bizzotto, presidente del Consorzio dell'Asparago Bianco di Bassano DOP - con i primi tagli i abbiamo rilevato una qualità ottima del prodotto stagionale, grazie anche alla temperatura mite di questi giorni e il sole. Un avvio fa ben sperare, ma è presto per cantare vittoria: tutto dipenderà dal clima". Superati gli steccati che per anni hanno diviso i produttori della zona, oggi il Consorzio conta ben 84 aziende agricole che, se le previsioni saranno rispettate, immetteranno nel mercato oltre 1.100 quintali di asparagi marchiati, ossia coltivati secondo le rigide regole del disciplinare imposto dalla Dop. Nel frattempo si rimette in moto, per il 34° anno, la rassegna "Asparagi & vespaiolo" promossa dal gruppo ristoratori di Confcommercio Bassano in collaborazione con il Consorzio dei vini Doc di Breganze.

Fonte: Qualivita


Altri articoli che potrebbero interessarti: