eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 7 aprile 2014


COLDIRETTI: SONO 15 MILIONI (+25% IN UN ANNO) GLI ITALIANI CHE ACQUISTANO DIRETTAMENTE DAL PRODUTTORE

"Sempre più italiani acquistano direttamente dal produttore: 15 milioni in un solo anno (+25%), in netta controtendenza rispetto all'andamento negativo dei consumi". A dirlo il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo nel suo intervento al Convegno "Agricoltura e moderna distribuzione" (cfr. Italiafruit News del 4 aprile 2014). "In Italia si è sviluppata - continua il presidente - la più vasta e capillare rete di vendita realizzata dagli agricoltori del mondo che può contare su fattorie, botteghe e mercati che coinvolgono 28.000 agricoltori, con prodotti coltivati su circa 280.000 ettari. Un successo determinato dagli interessi convergenti di produttori e dei consumatori che possono acquistare prodotti con un ottimo rapporto prezzo/qualità senza intermediazioni, ma anche sostenere con il proprio atto di acquisto l'economia ed il lavoro del proprio territorio. Nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica - sottolinea Moncalvo - si trovano prodotti locali del territorio, messi in vendita direttamente dall'agricoltore nel rispetto di precise regole comportamentali e di un codice etico ambientale, sotto la verifica di un sistema di controllo di un ente terzo. Un nuovo modello di consumo che sta coinvolgendo direttamente la grande distribuzione dove la Coldiretti attraverso il marchio valoriale "Fai" ha realizzato il progetto per una filiera agricola tutta italiana, per garantire in Italia e all'estero tutti quei prodotti provenienti al 100% dai campi e dagli allevamenti italiani che rispettano l'etica nei processi produttivi e assicurano, per contratto, una equa ripartizione del valore tra i vari attori della filiera".

Fonte: Wine News
 


Altri articoli che potrebbero interessarti: