eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 6 maggio 2014


SPINACIO, EMILIA ROMAGNA LEADER NELLA PRODUZIONE DAVANTI A LAZIO, TOSCANA E PUGLIA

Secondo gli ultimi dati pubblicati dall'Istat, in Italia vengono coltivati a spinacio circa 4.700 ettari, per una produzione complessiva che supera i 660 mila quintali, ripartiti in egual misura tra mercato del fresco e del trasformato.

Tra le Regioni - spiega un articolo de il Resto del Carlino - è l'Emilia Romagna a registrare la maggior capacità di produzione (180 mila quintali), grazie anche alla presenza sul territorio di importanti aziende specializzate nella surgelazione di ortaggi. Nella classifica nazionale l'Emilia Romagna precede altre tre importanti regioni ad alta vocazione orticola come Lazio, Toscana e Puglia.    

E proprio in Emilia Romagna, il Crpv (Centro Ricerche Produzioni Vegetali) di Cesena ha dato vita ad un consorzio formato da 11 enti di ricerca a livello interregionale che realizza sperimentazioni riguardanti la concimazione e le tempistiche di  raccolta, quali fattori particolarmente influenti sulla qualità complessiva dello spinacio.       

In Italia, come evidenziano i dati dell'ultimo Osservatorio Macfrut, il consumo di spinaci non registra flessioni significative ed il prodotto resta quindi tra le verdure preferite dagli italiani, in particolare come surgelato. (d.b.)
 


Altri articoli che potrebbero interessarti: