eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 3 giugno 2014


CARCIOFO DI PAESTUM IGP, BUONE NUOVE DALLA CAMPAGNA DI PROMOZIONE APPENA CONCLUSA

Si è tenuta nei giorni scorsi presso l'ex Carcere Borbonico di Avellino, con la presenza dell'Assessore all'Agricoltura della Regione Campania Daniela Nugnes (nella foto), l'incontro dal tema "Il carciofo di Paestum e i prodotti della piana del Sele incontrano i vini campani", nel corso del quale sono stati presentati i risultati dell'edizione 2014 della campagna di promozione del Carciofo di Paestum IGP, curata dalla O.P. Terra Orti, e la Guida delle aziende vitivinicole campane.

"Un progetto in cui si fa sinergia tra i vari prodotti della nostra Regione – ha dichiarato l'Assessore Nugnes - superando gli "schemi del campanile" e portando il carciofo della piana del Sele qui ad Avellino. Queste sono le sfide che bisogna intraprendere in agricoltura. Altri sono invece i governi del territorio che spesso prendono il sopravvento su tutto questo pezzo sano che ci consente oggi di essere una delle Regioni forse più forti in agricoltura. Tanto è vero che il nostro trend, nonostante tutte le problematiche, continua a crescere. Infatti l'agroalimentare e l'agroindustria, nell'ultimo anno, hanno dimostrato l'unico segno "più" rispetto a tutti gli altri comparti industriali".

Sono intervenuti il Commissario della Provincia di Avellino prof. Raffaele Coppola, il Dirigente UOD Servizio Territoriale Provinciale di Avellino dott. Alfonso Tartaglia, il Presidente del Corso di Laurea di Viticoltura ed Enologia prof. Luigi Frusciante, Il preside del Profagri Alessandro Turchi, il Consigliere nazionale AIS Marco Starace, il Presidente del Consorzio di tutela dei vini di Irpinia Milena Pepe e il dott. Luciano D'Aponte, dell'Assessorato regionale all'agricoltura.

Il Presidente della O.P. Terra Orti dott. Alfonso Esposito ha relazionato sul progetto di valorizzazione del carciofo di Paestum IGP attuato a valere della Misura 133 del Psr 2007/2013, ha presentato i risultati dell'intensa attività di comunicazione, che ha portato a numerosi articoli giornalistici e servizi televisivi, contribuendo ad affermare la bontà di questo prodotto e incrementarne il suo consumo.

L'incontro si è concluso con uno showcooking a cura della Scuola di Formazione Alta Cucina "Food & Style" di Salerno e una degustazione di vini abbinati a piatti a base di prodotti ortofrutticoli della O.P. Terra Orti.

Fonte: Ufficio Stampa O.P. Terra Orti


Altri articoli che potrebbero interessarti: