eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 29 luglio 2014


Mercato di Bari, trend negativo durante la scorsa settimana

Dalle fresche albe dei mercati all'ingrosso della Puglia la settimana da poco conclusa porta notizie poco incoraggianti al mondo dell'ortofrutta, con qualche eccezione. Gli aggiornamenti arrivano dalla dott.ssa Chiara Celiberti dal padiglione della ditta Paglionico, ortomercato di Bari, con le ultime sensazioni e trend commerciali delle principali referenze frutticole.

Subito al cuore della questione, i prezzi hanno mostrato un trend negativo per meloni Cantalupe, angurie, pesche, susine, albicocche e arance, mentre riscuotono successo le ciliegie tardive dal Nord Italia e danno entusiasmo le quotazioni dei limoni, articolo di nicchia.

Si penserà che i volumi avranno consolato i venditori, ma tranne angurie e albicocche che si sono confermate stabili, anche i consumi delle referenze menzionate sembrano diminuire, andando a pesare sulla redditività dei fornitori, prevalentemente dal Sud Italia. Sorridono invece i produttori di ciliegie di Vignola e del Trentino e gli importatori di limoni dall'Argentina, che ai minori turnover rispetto l'anno precedente accompagnano alta marginalità.

In generale l'outlook ha evidenziato prezzi di vendita inferiori per quasi tutte le referenze in rapporto rispetto alla stessa settimana del 2013, mentre risalgono la china dei volumi angurie e pesche e le ultime albicocche in arrivo si difendono meglio rispetto al mese di giugno.

Copyright 2014 Italiafruit News




Vincenzo Perrini

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: