eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

lunedì 1 settembre 2014


Persico (Carton Pack): il contenitore vincente? Fit & sexy

Anche quest'anno i produttori di frutta estiva hanno combattuto con prezzi non remunerativi. Di fatto è la quantità disponibile che guida le quotazioni sul mercato più che la qualità in ottica del consumatore. Senza una adeguata valorizzazione dei prodotti di alta qualità sarà sempre più difficile remunerare in maniera adeguata i produttori. 


La via prioritaria al consumo per segmentare l'offerta è la confezione che deve passare da strumento di protezione a strumento di valorizzazione. Come affronta Carton Pack questa sfida?
"Per Carton Pack un packaging vincente oggi deve avere delle caratteristiche che lo rendano "fit&sexy", ovvero tecnicamente funzionale ed esteticamente accattivante", precisa ad Italiafruit Massimiliano Persico, Marketing Manager di Carton Pack.
Siamo fermamente convinti che un packaging adeguatamente concepito debba contenere, proteggere ma soprattutto identificare e valorizzare un prodotto e la sua origine, rispondendo in tal modo alle esigenze di tutta la filiera, dal coltivatore al consumatore.
Secondo la filosofia di lavoro presente in Carton Pack, un aspetto fondamentale nella valorizzazione del prodotto confezionato è la funzionalità dell'imballo; sia da un punto di vista della destinazione d'uso (quantità, stoccaggio, sistemi distributivi) che del consumo finale (formati disponibili, shelf-life, stili di consumo e varietà utilizzatori). Quindi vediamo i trend spostarsi velocemente da imballaggi dedicati a un consumo più veloce ma costoso (convenience food, IV gamma) all'utilizzo di soluzioni per valorizzare al meglio i brand che commercializzano prodotti di I gamma.

vaschette carton pack

Nel processo di valorizzazione del prodotto, oggi esistono anche altri aspetti che sicuramente non possono essere trascurati, quali la riciclabilità della confezione. Da questo punto di vista, sempre più numerose sono le restrizioni che, all'interno di un mercato globale, guidano lo sviluppo e la scelta delle soluzioni tecniche più adeguate per il packaging dei prodotti ortofrutticoli. Molti tra i più importanti operatori della filiera (dai buyer della GDO ai produttori di imballaggi come noi, dai produttori agricoli ai Rappresentanti delle Associazioni di Consumatori) sono coinvolti e attenti al tema della salvaguardia ambientale e della salute.
Alla base comunque resta sempre la forte esigenza di utilizzare soluzioni grafiche e di forma di alta qualità, studiate e progettate per enfatizzare l'esperienza d'acquisto e l'appeal del prodotto.
Il packaging per noi ha realmente il potenziale per innescare un acquisto di impulso e aumentare le vendite dato che i consumatori oggi sono alla ricerca di valori sofisticati e di coerenza in termini di qualità, shelf-life, gusto e disponibilità dei prodotti. Tutto ciò rende il "packaging" un elemento sempre più fondamentale per le performance di vendita di frutta e verdura attualmente in commercio.

vaschette carton pack

Si riscontra sul mercato una tendenza alla riduzione dell'acquisto medio di ortofrutta, sia per lo sfuso che per il confezionato. Dal vostro punto di osservazione cosa riscontrate sul mercato? Quale l'impatto di questa riduzione delle grammature sui costi di confezionamento?

Lo spostamento delle esigenze di confezionamento su formati più ridotti è un trend tutto italiano. In altri contesti la situazione è ben diversa. Tuttavia l'Italia rappresenta ancora la parte più importante della nostra attività commerciale e necessariamente stiamo ampliando l'assortimento nelle varie linee di prodotto. L'impatto che la riduzione dei formati al consumo ha sul packaging può essere quantificato quindi in termini di costi sostenuti per l'ampliamento di gamma e nello sviluppo di soluzioni più adeguate da proporre per ridurre l'incidenza dell'imballo sul costo complessivo del prodotto confezionato.
L'unica arma a nostro favore sarà l'evoluzione dei prodotti verso un consumo più sofisticato in cui il packaging rappresenterà un valore irrinunciabile per garantire freschezza, facilità di consumo e funzionalità di stoccaggio per il consumatore. Certamente a causa dello stile di consumo di frutta e verdura presente in Italia, sarà sempre più complesso proporre imballaggi per grammature elevate ma non escludiamo che in futuro la globalizzazione ci porti a considerare anche soluzioni di imballaggio che permettono il consumo ripetuto o frazionato come si usa in altri paesi UE ed extra UE.

Copyright 2014 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: