eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

venerdì 5 settembre 2014


Citrus black spot, il Sudafrica sospende l’export in Ue

Il comitato dell'industria sudafricana degli agrumi ha raccomandato la sospensione delle esportazioni in Europa con effetto immediato, a causa del problemi esistenti con la citrus black spot (CBS). La decisione – spiega un articolo di Eurofruit – è stata presa dopo che il comitato ha discusso e rivisto i fatti pertinenti alle 13 intercettazioni Ue di questa stagione.

Il comitato ha raccomandato la sospensione immediata di tutte le operazioni di spedizione verso l'Unione europea spiegando, inoltre, che la società di controllo e certificazione PPECB dovrà stoppare le ispezioni sulla frutta destinata all'Europa a partire da lunedì 8 settembre.

Non rientrano nel provvedimento le due aree esenti da citrus black spot (Pest Free Area), vale a dire il Northern Cape e il Western Cape. In relazione ai prodotti, invece, la sospensione dell'export non riguarda i mandarini, ad eccezione del tipo Minneola (incluso). (d.b.)

Traduzione ed adattamento a cura di Italiafruit News. Tutti i diritti riservati.


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: