eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Calcagni: nuovi mercati e investimenti, leader europei per i prodotti da regalo giovedì 11 dicembre 2014


Besana, vola il fatturato 2014: +20%. L'estero vale l'88%

Besana non perde colpi: “Il fatturato del 2014 farà segnare un aumento del 20% rispetto ai 144 milioni di euro del 2013 e i volumi commercializzati registrano una crescita analoga”, spiega a Italiafruit News Giuseppe Calcagni patron del Gruppo con quartier generale a Somma Vesuviana sempre più votato all’internazionalizzazione: l’estero vale ormai l’88% del business, oltre venti i Paesi di riferimento nell'export.

“Ci stiamo muovendo su nuovi mercati, soprattutto in Medio ed Estremo Oriente, ma non disdegniamo l’Europa: Paesi come Polonia e Ungheria stanno accrescendo i consumi di frutta secca e rappresentano sbocchi interessanti a fronte di una certa cautela di target più tradizionali come Inghilterra e Germania”.

Besana, che già lo scorso anno  aveva conquistato il vertice della classifica continentale relativa al comparto della frutta secca e disidratata, confezionata e destinata al mercato retail - sia in termini economici che di volumi - si gode un ulteriore primato: “Siamo leader in Europa per i prodotti da regalo con il 70% della quota complessiva; i nostri competitors, insieme, non superano il 30%”, afferma Calcagni.

E il 22 gennaio Besana inaugurerà nuovi reparti produttivi nel corso di una giornata evento.
Gli obiettivi per il 2015 sono definiti: “Continuare ad ampliare i mercati, investire sulla frutta secca lavorata e puntare sempre di più sull’aspetto salutistico: la percezione di questi prodotti è cambiato moltissimo, oggi i consumatori ne riconoscono la bontà e i valori sia per le referenze tradizionali che per quelle emergenti come i goji berries”.

Nei prossimi giorni proporremo il resto dell’intervista con Pino Calcagni per la parte dedicata allo scenario produttivo e commerciale globale.

Copyright 2014 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: