eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 12 febbraio 2015


Da oggi tutti possono diventare agricoltori con un click!

Anselmo e Nicola Esposito fondano l'azienda nel 2010, seguendo le orme della famiglia, che coltiva e raccoglie i propri prodotti a Pastorano (Caserta). È una scelta di cuore soprattutto quella di Nicola, che dopo la laurea in Economia e varie esperienze tra Milano e Bruxelles, affianca al suo lavoro in una multinazionale la passione per la terra insieme al fratello.

I due founder hanno deciso di differenziare la propria azienda, a cui oltre al canale di vendita tradizionale hanno affiancato un'innovativa attività di e-commerce. Da circa tre mesi è nato il progetto di Tree Adopting (clicca qui per accedere al sito http://www.lanostrana.it/), che offre la possibilità ad ognuno di acquistare un albero e, al momento della raccolta, vedersi recapitare direttamente a casa il raccolto.

"L'idea nasce dalla necessità di sviluppare canali di vendita alternativi a quelli tradizionali – dichiara Nicola Esposito, titolare e founder dell'azienda La Nostrana - dando la possibilità al consumatore di partecipare attivamente al processo produttivo. Infatti chiunque può acquistare o regalare un albero presente nei nostri possedimenti, così da poter degustare le specialità quando verranno prodotte dalla pianta. Fra le tante spicca la mela annurca vera specialità Campana. Questa varietà di mela infatti, è di antica tradizione: i frutti dopo essere stati raccolti ancora verdi dagli alberi, vengono adagiati sulla paglia per intraprendere un vero e proprio processo di "abbronzatura". L'albero venduta sarà contraddistinto da una speciale targhetta contenente il nome del suo possessore. Inoltre verrà associato un codice così che ogni trattamento risulti tracciato. Il proprietario verrà costantemente informato sullo stato di salute dello stesso".



Una vera e propria idea innovativa che potrebbe essere in grado di stravolgere il classico approccio nel settore ortofrutticolo; se l'incasso avviene di norma dopo aver prodotto e commercializzato i vari prodotti, ora il finanziamento avviene prima del raccolto, dando così la possibilità alle aziende di garantirsi una maggiore sostenibilità economica.

"Ci riteniamo molto soddisfatti di come ha preso vita questo progetto – prosegue Nicola Esposito – stiamo ottenendo una buona visibilità tramite la comunicazione online sui nostri profili social per il 2015 ci aspettiamo di triplicare il numero di alberi venduti".

Un altro caso, dopo quelli di cui abbiamo già scritto, nel quale un'azienda ha scelto di investire sull'e-commerce, differenziando la propria offerta e proponendo, attraverso il proprio sito web, l'adozione di un albero. Il progetto, che parte dalla passione e dall'amore per la propria terra, è in grado di coinvolgere il consumatore nel processo produttivo, avvicinandolo ed incuriosendolo sulla natura e l'origine dei prodotti che consumerà.

Copyright 2015 Italiafruit News


Niccolò Bruni

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: