eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 7 aprile 2015


Ruba per necessità, i fruttivendoli le regalano altra frutta

Italia Uno ha recentemente lanciato “Fattore umano”, definito nella presentazione “il primo programma che studia il comportamento sociale” per “capire cosa fanno le persone quando non sanno di essere osservate”. In una delle ultime puntate intitolata "Rubare per necessità" e girata in un mercato rionale di Roma un attore, finito passante, scorgeva azioni furtive compiute da una distinta signora, a sua volta attrice, che una volta scoperta dal “collega” ammetteva di farlo perché spinta dal bisogno.

“Come reagiranno i fruttivendoli a vedere che una signora ruba per fame?”, la domanda posta dalla voce di sottofondo.
Il primo fruttivendolo si avvicina alla donna che il “passante” sta sgridando perché si è messa in borsa un’agrume e le dice, in tono sommesso e quasi imbarazzato: “Le è cascata un’arancia lì dentro”… Poi, mentre il passante continua a redarguire la finta ladra, ammutolisce.
Una seconda commerciante dice:“L’abbiamo vista che l’ha presa da là ma non è un problema, noi gliela regaliamo”.



E una terza, a fronte delle scuse imbarazzate della ladra-attrice arriva a dirle: “Signora, stia tranquilla, si mangi l’arancia sua, nostra e se la mangi in grazia di Dio…”.
Un altro operatore, in un primo momento molto arrabbiato, a fronte delle motivazioni esposte dalla donna le regala un sacchetto di frutta. Il servizio di "Fattore Umano" si conclude spiegando che “2 persone su 10 hanno regalato frutta”.
La categoria, insomma, stando a quanto riporta il programma di Italia Uno, ne esce bene, anche se il "profilo" della "ladra per necessità" - italiana, elegante, forbita - potrebbe forse aver agevolato tanta generosità.

Copyright 2015 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: