eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 6 maggio 2015


307 Pdv per Maiora (Despar), che cresce con il franchising

Sviluppo in franchising per Maiora, il centro di distribuzione Despar del Sud Italia. Da settembre 2014 ad aprile 2015 l'azienda ha aggiunto alla sua rete 26 nuove superfici commerciali (6 Eurospar e 20 Despar) per un totale di circa 16mila mq di vendita. Ad aderire al network Despar sono stati 15 imprenditori.
"Lo sviluppo della nostra rete in franchising prosegue su due direttrici parallele ma sinergiche – spiega Francesco di Nardo, della business unit franchising di Maiora -. Da un lato, nelle aree dove Maiora già ricopre un ruolo di leadership, ci proponiamo come il partner vincente per imprenditori che operano nella distribuzione (esempio: i nuovi punti vendita di Molfetta, San Severo, Latiano, Ostuni); dall'altro, nelle aree in cui il marchio Despar non era ancora presente, operiamo con interlocutori professionali che hanno sposato con entusiasmo i format distributivi Despar (Crotone, Portici, Villaricca, Casoria, Ascoli Satriano, Cisternino, Grottaglie)".

La Campania e la Calabria continueranno ad essere al centro delle strategie di sviluppo della business unit franchising che si rivolge agli operatori indipendenti di questi territori. E piani di crescita sono previsti anche per il canale Eurospar: l'azienda annuncia che ingenti risorse saranno infatti investite nella realizzazione di negozi di circa 1.500 mq in Puglia, Basilicata e Calabria.

Maiora conta 307 punti vendita (125 di proprietà, 182 in franchising e 4 Cash & Carry Altasfera) per una superficie di oltre 210mila mq, quattro piattaforme distributive (Corato, Barletta, Bari, San Marco Argentano) per quasi 60mila mq, circa 1.900 addetti diretti e altri 1.000 occupati tra negozi in franchising e cooperative di servizi. Il giro d'affari complessivo è di oltre 600 milioni di euro.

Fonte: Food Web

 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: