eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

mercoledì 10 giugno 2015


«Mangia sano, investi in salute»: spot governativo per l'ortofrutta [VIDEO]

A chi guarda la televisione non sarà sicuramente passato inosservato il nuovo spot tv che è on air da alcune settimane sulle reti Rai, realizzato dal Ministero della Salute per evidenziare l'importanza di adottare una alimentazione corretta.

"Mangia sano, investi in salute"
è il pay-off della campagna governativa sviluppata per l'Expo che prevede uno spot – due versioni: uomo e donna – con il format dell'intervista doppia, mettendo a confronto due scelte di stili di vita tra consumatori over30 per far emergere quello corretto. Ad ogni domanda grazie ad un effetto di video morphing gli intervistati mutano aspetto, col passare degli anni e in base alle loro abitudini alimentari. Nel finale dello spot risulta ben evidente dall'aspetto degli intervistati come un'alimentazione equilibrata e ricca di frutta e verdura, abbinata ad una regolare attività fisica, condizioni positivamente la vita e ci possa consentire di essere più belli con l'andare del tempo.

Il ruolo principe dell'ortofrutta viene fortemente rafforzato con testi, parole ed immagini in più passaggi della pubblicità, che nel complesso cerca di toccare la sfera emotiva dello spettatore attraverso la calda voce intervistarice di Pino Insegno. Il modello di donna da imitare considera la frutta e la verdura prodotti "irrinunciabili" da mettere sulla tavola, mentre quello maschile dice di "consumarla sempre": una comunicazione diretta, chiara e ben comprensibile.





L'ortofrutta torna finalmente alla ribalta in una campagna istituzionale di sensibilizzazione dopo tanti anni di assenza e un livello di consumo che, nel 2014, ha raggiunto il suo punto più basso da inizio secolo.

Oltre che sulle emittenti Rai, la pubblicità è veicolata in Radio, sul portale Ministero www.salute.gov.it e sul sito tematico SalutExpo2015. Spot e altri materiali multimediali della campagna si stanno inoltre diffondendo su web e social, all'interno di Padiglione Italia dell'Expo e in quattro mega schermi dell'arteria principale di Expo (il Cardo) per un totale di 3.500 passaggi. Sempre all'interno di Padiglione Italia, i materiali della campagna vengono propagati nello "Spazio donna" e nello "Spazio scuola".
 
Copyright 2015 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: