eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 27 agosto 2015


Mantova, tremila euro di multa a fruttivendolo abusivo

Il suo negozio di frutta e verdura era un furgone parcheggiato in un'area di sosta a lato della strada, a poche centinaia di metri dall'ingresso dell'ospedale Poma. Cassette piene di merce e prezzi competitivi. Che c'era di male? Nulla, se l'ambulante avesse avuto un'autorizzazione alla vendita. Ma non era così. L'ultima battaglia della polizia locale contro il commercio abusivo si è giocata lunedi mattina alle porte della città, in un parcheggio, dove spesso sostano venditori ambulanti, all'uscita dal rondò dell'Open Spice.

Gli agenti hanno applicato la sanzione prevista dalla legge regionale sul commercio per i casi di vendita senza licenza: un verbale di tremila euro. E non è tutto. La normativa prevede anche il sequestro della merce. «Per favore, no: così mi rovinate» avrebbe implorato l'ambulante abusivo, un 53enne, calabrese di Catanzaro che nel suo passato potrebbe aver accumulato altre sanzioni dello stesso tipo. Così alcuni quintali di angurie, meloni, uva, pere, prugne, mele e altro ancora, sono stati caricati su un mezzo della polizia locale e trasferiti in una cella frigorifera.

Fonte: Gazzetta di Mantova


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: