eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 14 dicembre 2015


Kiwi Zespri, stagione brillante sui mercati asiatici

Una stagione decisamente positiva quella che Zespri sta fin qui vivendo. Secondo gli ultimi dati comunicati dal colosso neozelandese, sia i kiwi a polpa verde che quelli a polpa gialla stanno registrando vendite record nei mercati asiatici.

Le previsioni di Zespri per il mese di dicembre parlano di un compenso totale per i produttori di 1,1 miliardi di dollari, pari circa al +10% rispetto alla passata stagione. I kiwi a polpa verde hanno visto un incremento a volume del 16% raggiungendo quota 80 milioni di casse, mentre per la varietà SunGold si parla di cifre tre volte superiori a quelle dell'anno scorso: un dato che va comunque contestualizzato, visto che la varietà SunGold ha quasi completamente rimpiazzato la Hort16A, colpita gravemente dalla batteriosi.

Lain Jager, Ceo di Zespri, ha dichiarato in un comunicato che il raccolto per la varietà a polpa verde è stato caratterizzato da numerosi frutti con calibri extra. "Stiamo per chiudere l'anno con 21 milioni di casse vendute in Giappone e 18 milioni in Cina. Risultati record per i mercati asiatici".

"L'anno scorso abbiamo raggiunto con i kiwi a polpa verde le 9.000 casse ad ettaro: un risultato che mai avremmo pensato di poter migliorare. Ed invece quest'anno siamo riusciti a sfiorare le 11.000 casse ad ettaro, grazie a condizioni climatiche favorevoli per tutta la stagione vegetativa e temperature estive sopra la media che dovrebbero garantire più sostanza secca nei frutti", aggiunge Jager.


Lain Jager, Ceo di Zespri

I produttori neozelandesi dovrebbero aspettarsi un ritorno di circa 53mila dollari ad ettaro per i kiwi a polpa verde, quasi lo stesso valore del 2014. La spiegazione sta nel fatto che, nonostante i successi sui mercati asiatici, c'è un effetto compensazione sul resto dovuto al recupero dei kiwi cileni dopo gli ultimi due anni di difficoltà, a causa della grandinata del 2013.

Per le varietà a polpa gialla, la produzione totale è stata di 33 milioni di casse, a differenza dei 10 milioni del 2014-2015. Per questa varietà i produttori dovrebbero ricevere circa 8 dollari per cassetta, con un ritorno per ettaro di più di 68mila dollari.

Bene anche il bio, con i kiwi a polpa verde che performano bene sia in Giappone che in Europa. Per la varietà green14 si parla di circa 7 dollari per cassetta e poco più di 42mila per ettaro.

Laimer ha aggiunto che Zespri ha da poco cominciato a commercializzare le produzione dell'Emisfero Nord in Europa, mentre la coda della produzione neozelandese è diretta verso Cina e sud est asiatico.

Traduzione ed adattamento a cura di Italiafruit News.


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: