eventi
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
CIBUS
Parma 
11-14 Maggio 2020  
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 11 febbraio 2016


Mioorto, 2015 di crescita a doppia cifra

“La politica aziendale basata su qualità, continuità e servizio, dati alla mano, sta pagando; abbiamo chiuso il 2015 con una crescita in valore del 13%, a fronte del +3% del mercato nazionale della IV gamma e iniziamo il nuovo anno con ottime prospettive che lasciano presagire un ulteriore incremento del fatturato, ora attestato a 55-60 milioni di euro a livello di gruppo, 40 dei quali garantiti da Mioorto”. E’ soddisfatto Marco Bertoli socio, con i fratelli Severino e Angelo, dell’azienda insediata a Carobbio degli Angeli (Bergamo) che, dice, “progredisce e raccoglie i frutti degli investimenti di tre anni fa, quando abbiamo rinnovato lo stabilimento dotandolo di tecnologie innovative a partire da un sistema di asciugatura unico nel suo genere: una sfida da 14 milioni di euro che possiamo dire vinta e ci consente di guardare con fiducia al futuro sia per il mercato interno sia per l'estero”.

Mioorto, che nel 1991 ha convertito tutte le coltivazioni in ortaggi destinati alla IV gamma, 
esprime oggi 84 referenze e trae dell’export il 50% circa  del giro d’affari complessivo. “Serviamo 16 Paesi, cercando di differenziare il più possibile il parco clienti per limitare i rischi”, puntualizza Bertoli. “Polonia, Germania, Spagna i  mercati più soddisfacenti, ma puntiamo anche sugli emergenti come Bulgaria, Romania, Lettonia, Estonia. Stiamo facendo un bel lavoro anche con l’Olanda. E se riapre la Russia siamo pronti a riaccendere le macchine certi di aver conservato i clienti pre-embargo: del resto, siamo stati i primi a entrare su quel mercato con un prodotto lavato dotato di relativa data di scadenza”. 

Bertoli ha notato una precisa tendenza: “Il consumatore inizia a comprendere la differenza tra I gamma evoluta e IV gamma, con quest’ultima che sta decisamente prendendo il sopravvento”.

Dopo aver acquisito due anni fa uno stabilimento specializzato in ciotole, Mioorto incrementerà nei prossimi mesi l’attività nel comparto, in cui ha recentemente lanciato alcune novità, creando tra le altre cose linee snack arricchite per contesti diversi dal pranzo. 

Anche di questo hanno parlato i vertici aziendali in occasione di Fruit Logistica, dove Mioorto ha esposto con un proprio stand per il quattordicesimo anno consecutivo: “Per noi la fiera di Berlino è un punto d’incontro fondamentale per cementare le relazioni con i clienti storici - dice ancora Bertoli - e su questo fronte è andata molto bene; partecipare alla rassegna ci consente oltretutto di risparmiare molti viaggi, nell'ambito di un evento ideale per fare il punto sulla situazione commerciale all’inizio dell’anno. Che si preannuncia positivo: sono pronto a scommettere che nel 2016 cresceremo ancora”.

Nella foto scattata a Fruit Logistica Marco Bertoli (al centro) con due collaboratori
Copyright 2016 Italiafruit News su testo e foto


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: