eventi
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

lunedì 14 marzo 2016


Gdo inglese in ascesa nel 2015 grazie ai «piccoli»

In base agli ultimi dati forniti dal Kantar Worldpanel, relativi ai 12 mesi terminanti lo scorso 28 febbraio, le vendite nella grande distribuzione inglese crescono complessivamente dello 0,5%, grazie alle performance dei formati minori. Le grandi superfici, infatti, registrano un calo delle vendite pari al 2%.

Sainsbury's è l'unica, tra i famosi big four, a far registrare numeri in crescita (+0,5%), pur mantenendo una quota di mercato del 16,8%. Asda e Morrisons mettono invece a segno le performance peggiori. La prima registra un calo delle vendite del 4%, per una quota di mercato del 16,2%. Morrisons, invece, cresce complessivamente grazie al dinamismo delle vendite online, ma a febbraio fa registrare un pesante -3,2% nelle vendite, per una market share che si attesta al 10,6%.

Non fa meglio neanche Tesco che, nonostante un lieve incremento delle vendite (-0,8 rispetto al -1,6% registrato a febbraio), continua a perdere quote di mercato (da 28,7 a 28,4%). Tutt'altra musica per i discount Aldi e Lidl, con le vendite in crescita rispettivamente del 15 e del 19%.

Bene anche per il Gruppo The Co-operative (vendite a +1,9% sul 2014, per una market share del 6%) e per Waitrose (+0,2%), benché quest'ultima abbia perso qualche quota di mercato, assestandosi al 5,2%.


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: