eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

giovedì 14 aprile 2016


Registro varietale piante da frutto, istruzioni operative

Dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 12 aprile, ieri è entrato in vigore il decreto attuativo del Registro nazionale delle varietà di piante da frutto e dei relativi portinnesti. Registro istituito con il decreto legislativo n. 124 del 25 giugno 2010, in particolare in base a quanto indicato nell'articolo 7.

Il registro, che è suddiviso per generi e specie, contiene un'apposita sezione nella quale sono elencati i Centri di conservazione per la premoltiplicazione riconosciuti nell'ambito del Servizio nazionale di certificazione volontaria del materiale di propagazione vegetale, come indicato dal  decreto ministeriale 24 luglio 2003.

Nel Registro sono riportate annotazioni e informazioni utili relative alle varietà: la denominazione, oppure il codice di selezione, ed eventuali sinonimi; possibili marchi commerciali registrati; il costitutore, o l'avente diritto o il richiedente l'iscrizione; l’indicazione che si tratti di varietà riconosciuta o “in corso di registrazione”; la data di registrazione e di scadenza della registrazione; il codice del brevetto italiano o della  privativa e relativa domanda; eventuale clone; il codice identificativo dell'accessione, se si tratta di varietà con produzione di materiali certificati e così di seguito.

L'iscrizione di una varietà al Registro, avviene su richiesta degli interessati, secondo quando stabilito dal decreto ministeriale 4 maggio 2006, corredata dalla documentazione necessaria a dimostrare il possesso dei requisiti come materiale “pre-base”, “base”, “certificato” o “CAC”.

Da parte sua, il Ministero delle Politiche agricole può disporre, con proprio provvedimento, l'iscrizione di una varietà al Registro anche in assenza di apposita richiesta, qualora questa rivesta particolare interesse per la frutticoltura e l'orticoltura nazionale.

Pubblicazione e aggiornamento del Registro
L'elenco delle varietà, dei cloni, delle selezioni e delle accessioni iscritte al Registro, per effetto del decreto, come anche l'elenco dei Centri di conservazione per la premoltiplicazione,  è pubblicato sul sito del Mipaaf.

Copyright 2016 Italiafruit News


a cura della Redazione

Altri articoli che potrebbero interessarti: