eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 25 maggio 2016


Cresce in Europa il marchio del distributore, Italia al 21%

C'è anche uno spaccato sull'ortofrutta italiana al World of Private Label- Plma l'evento annuale dedicato alla private label iniziato ieri ad Amsterdam, nei Paesi Bassi: da Valbona, azienda veneta specializzata nella lavorazione e trasformazione di verdure da oltre 50 anni, presente per mostrare le ultime novità di casa su questo importante palcoscenico internazionale, a Conserve Italia che punta ad accrescere il business in questo segmento produttivo, in grado di valorizzare e consolidare la propria leadership, alla romagnola Natura Nuova, scelta dalla commissione tecnica del Plma per essere esposta nello spazio della fiera dedicato alle novità con Frutta Super, solo per citare alcuni nomi.

Alla più grande vetrina di innovazioni private label, che chiude i battenti oggi, sono presenti circa 2.400 aziende espositrici da 70 Paesi; attesi oltre 12.000 visitatori da 115 nazioni. Organizzato dall'associazione dei Private Label Manufacturers, l'evento unisce retailer e produttori nell'ottica di individuare nuovi prodotti, agevolare contatti e facilitare idee che aiutino i progetti di sviluppo legati alla marca del distributore.



Nell’area espositiva sono presenti circa 60 padiglioni nazionali e regionali, mentre i visitatori possono godere di un'ampia panoramica delle gamme a marchio del distributore, mostrate su espositori a gondola al Supermercato delle Idee: qui sono in evidenza oltre 60 distributori internazionali. Supermercato delle Idee che, in questa edizione, risulta ampliato per offrire una speciale area informativa focalizzata sugli ultimi sviluppi negli ingredienti dei prodotti. In mostra, per la prima volta, spot televisivi creativi utilizzati dai distributori per promuovere i propri marchi.

Il marchio del distributore guadagna terreno in 14 Paesi su 20
Secondo l’Annuario Internazionale del Marchio del Distributore 2015 della Plma curato da Nielsen il marchio del distributore ha guadagnato quote di mercato in termini di volume in 14 dei 20 paesi analizzati: incrementi si sono registrati in tutte le aree. Al nord, la crescita si è verificata in Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Belgio, Danimarca e Norvegia. Al sud, il marchio del distributore è cresciuto in Spagna, Italia e Turchia. In cinque paesi dell'Europa centrale e orientale, Polonia, Austria, Repubblica Ceca, Ungheria e Slovacchia, i risultati del marchio del distributore sono migliorati. La Svizzera (53%) e la Spagna (52%) fanno segnare le maggiori quote per volume mentre  Regno Unito, Germania, Austria, Belgio e Portogallo hanno raggiunto o superato il 40%. Indietro l'Italia: 21%.

Nielsen ha anche riscontrato notevoli incrementi nella quota per valore: segno positivo in 17 Paesi, in calo solo due mercati del continente. Regno Unito, Spagna e Svizzera vanno oltre il 40%. Il marchio del distributore ha ottenuto una posizione dominante per molte categorie in particolare carta, prodotti per l'igiene, prodotti surgelati (in dieci Paesi) e prodotti per animali domestici.

Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: