eventi
TSW 2020
Varsavia (Polonia)
15-16 Gennaio 2020

FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 12 luglio 2016


Patate e cipolle, Matteo Freddi: «Integrare le filiere»

Parola d'ordine, aggregare. Davide Vernocchi, presidente di Apo Conerpo, lo ha detto chiaramente la scorsa settimana presentando i risultati del gruppo (leggi qui la notizia): l'esperienza di Opera per le pere va ampliata ad altre realtà e ad altre colture, in primis kiwi, patate e cipolle.
E sul processo di integrazione nella filiera di patate e cipolle interviene Matteo Freddi, sales & marketing manager della Freddi Prodotti Ortofrutticoli, che su Italiafruit aveva già toccato questo tema (leggi qui l'intervento) e oggi legge con piacere questa apertura all'integrazione di filiera.

“Sono ancora più d'accordo di allora – afferma Freddi - le nostre produzioni, anche di estrema qualità o che si vendono da sole, possono essere salvaguardate e sviluppate solo creando organizzazioni serie e focalizzate, dove si lavora per creare valore, non per aiutare l'amico, il parente, la proloco... nella speranza che il futuro sia migliore. In Emilia-Romagna siamo in tanti a fare tutti lo stesso lavoro con gli stessi, pochi, clienti cercando di tenere assieme i costi che aumentano, con la necessità di sviluppo e di remunerare in modo congruo la produzione. Credo che una Cipolle&Patate Spa che abbia come obiettivo l'efficientare l'offerta, fare marketing seriamente con una buona dotazione e sviluppare al meglio la logistica e la creazione di nuovi prodotti, gioverebbe a tutti: privati, cooperative, produzione. A patto che le finalità siano chiare e condivise, logiche ed evidenti, trasparenti e funzionali al successo di tutti gli azionisti, tutti. Basta piangere sul latte versato – conclude Freddi - dobbiamo lavorare per recuperare quote di redditività, altrimenti siamo destinati ad una lenta agonia”.

Copyright 2016 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: