eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

mercoledì 28 settembre 2016


Al Mercato di Brescia si volta pagina

Presentata ieri in conferenza stampa la neonata associazione Fedagro Brescia, rappresentativa della realtà degli operatori grossisti della città. Nell'occasione riflettori anche sulla new-co partecipata degli operatori, Sviluppo Agroalimentare Srl, fondata da 25 operatori, che si occuperà dello sviluppo di un nuovo modello di Mercato Agroalimentare e del suo rilancio.

All’incontro sono intervenuti il presidente di Fedagromercati Nazionale, Valentino Di Pisa, Carlo Massoletti, leader Confcommercio Brescia, Oliviero Gregorelli, presidente Sindacato Grossisti Ortofrutticoli e Nicola Marcoccio, presidente Fedagro Brescia.

Gregorelli ha espresso “grande soddisfazione per la creazione del nuovo direttivo, frutto della collaborazione di tutti gli attori del sistema Mercato di Brescia e della condivisione di un progetto unico, quello di dare spazio ai giovani: è stata creata una squadra di operatori entusiasti che ha voglia di mettersi in gioco e di valorizzare la realtà bresciana del commercio all’ingrosso ortofrutticolo”.

Marcoccio ha ringraziato Gregorelli per il lavoro svolto e per aver creduto nelle nuove leve: "ritengo il ricambio generazionale un aspetto importante e siamo pronti ad impegnarci per il rilancio della nostra realtà anche attraverso un continuo dialogo con la Federazione nazionale”. 

"Ho notato grande entusiasmo da parte di tutti gli operatori nel voler essere parte attiva all’interno dell’associazione locale e nazionale", ha sottolineato Di Pisa. "E' gratificante il senso di appartenenza alla Federazione e soprattutto lo spirito d’iniziativa, in primis dei giovani. Oggi la nostra professione ha bisogno di un sempre maggior coinvolgimento degli operatori e di voglia di cambiamento; credo che l’esperienza bresciana sia un esempio importante per capire che gli operatori stessi sono pronti a rinnovarsi e a rimettersi in gioco". 

"Sono sicuro - ha concluso Di Pisa - che la nuova associazione rappresenterà un’occasione di valorizzazione del territorio, della categoria e del sistema mercatale”.

Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: