eventi
MARCA
Bologna
17-18 Gennaio 2018
FRUIT LOGISTICA 2018
Berlino (Germania)
7-9 Febbraio 2018
MACFRUT 2018
Rimini
9-11 Maggio 2018

leggi tutto

lunedì 19 giugno 2017


Pasta sì, ma non ai cereali

Pasta sì, ma non ai cereali: i consumatori italiani sono sempre più alla ricerca di alternative. Tra i prodotti che vorrebbero acquistare, ma che non trovano al supermercato, al primo posto ci sono gli spaghetti a base di verdure. A evidenziare questo scollamento tra domanda e offerta è il Monitor Ortofrutta di Agroter con un anteprima dei dati contenuti nella monografia Think Fresh "Dentro il Futuro" in partnership con Ismea, Nielsen e Toluna.

Secondo l'indagine, tra i prodotti a base vegetale che il consumatore acquisterebbe, ma non ne ha la possibilità perché nel proprio negozio non sono presenti, alle spalle degli spaghetti a base di verdura (indicati dal 31% del campione) si piazzano le salse fresche di verdure e legumi (28%), tra cui humus e salsa guacamole, prodotti nati e di impiego abituale in altri Paesi che, per effetto della globalizzazione e della contaminazione culturale e culinaria, stanno sempre più prendendo forma anche nel mercato italiano. Seguono, poi, prodotti innovativi come germogli freschi (27%), flan di verdura (27%) e smoothies ed estratti (27%), fino ai prodotti di tendenza quali frutti di bosco, superfood (goji, curcuma e zenzero) e la frutta esotica, tutti indicati da un 20% del campione.

Think-fresh-Monitor-Ortofrutta-Spaghetti-guacamole-humus-2ifn

Dai risultati della ricerca emerge l'interesse dei consumatori a declinare quali potrebbero essere i piatti tradizionali della dieta italiana, come la pasta al ragù, in una versione tutta vegetale. La richiesta di spaghetti a base di verdure, per esempio, ci suggerisce una certa preoccupazione degli italiani verso i carboidrati complessi. Le esigenze dei consumatori stanno cambiando, e in fretta, è quindi necessario studiare nuovi concept di offerta per nuovi format nei punti vendita. 

Nel futuro non ci sarà più un semplice reparto ortofrutta, ma il perimetro dell'offerta si amplierà a nuovi prodotti e nuove categorie, per arrivare ad avere un reparto soluzioni vegetali. Di questo e tanto altro si discuterà durante l'evento del 21 giugno Think Fresh "La filiera si incontra", organizzato da Agroter e dall'Associazione della distribuzione moderna (Adm).

Copyright 2017 Italiafruit News


Michele Dall'Olio
Senior Marketing Specialist
michele@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: