eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

mercoledì 21 giugno 2017


Il programma della seconda annualità del progetto Fruit24!

Spinge forte l'acceleratore su un nuovo programma di iniziative originali e molto creative il secondo anno di attività di Fruit24!, il progetto triennale messo a punto da Apo Conerpo, la maggiore organizzazione europea di produttori ortofrutticoli, e co-finanziato dall'Unione Europea e dal Mipaaf, per promuovere il consumo quotidiano di frutta e verdura di stagione, esaltandone le ottime caratteristiche organolettiche e i benefici effetti sulla salute.
Nel corso del primo anno Fruit24! ha conquistato un'ampia diffusione grazie ad un'articolata campagna di comunicazione, on e off line, che ha raggiunto i consumatori italiani attraverso vari strumenti. Oltre al sito www.fruit24.it e alla pagina Facebook e Instagram, la comunicazione si è sviluppata attraverso diversi eventi consumer organizzati sul territorio, iniziative promozionali nei punti vendita, distribuzione di materiale informativo (depliant, locandine, gadget) e una campagna advertising su riviste cartacee e digitali.

"Fruit24! - dichiara Davide Vernocchi, presidente di Apo Conerpo - è un programma di informazione e promozione che abbiamo proposto per valorizzare le peculiarità tutte positive della frutta e della verdura nell'alimentazione quotidiana. La promozione dei consumi passa necessariamente attraverso l'informazione che deve giungere ai consumatori in modo chiaro, corretto e fruibile per migliorare la conoscenza dei prodotti ortofrutticoli freschi di produzione comunitaria, suggerendo un'immagine di frutta e verdura fresca, naturale, facile da usare, piacevole, versatile e in linea con la moderna tendenza ad alimentarsi ogni giorno prestando attenzione alla prevenzione e al benessere. Fruit24! ha modernizzato il vissuto di frutta e verdura puntando su nuove modalità e occasioni di consumo nell'arco dei diversi momenti della giornata, dalla colazione allo snack serale, costruendo veri e propri menù, diversi in funzione delle stagioni. Il bilancio positivo della prima annualità, viene ora capitalizzato con un ulteriore passo avanti del progetto mirato a cogliere tutte le possibilità legate alla positiva evoluzione registrata dai consumi".

Secondo una recente indagine di Sgmarketing Agroalimentare - esecutore del progetto - oltre il 38% dei consumatori sceglie i prodotti vegetali come piatto principale ed il 24% come sostitutivo di carne e pesce. "L'aumento della propensione all'acquisto di vegetali da parte dei consumatori - afferma Claudio Scalise, managing partner per Sgmarketing - ha raggiunto livelli molto interessanti, con un +4,9% nei consumi di frutta e verdura rispetto all'anno precedente, confermato dai dati Nielsen al 31 marzo 2017".

"Da qui la centralità del Progetto Fruit24! - aggiunge Scalise - finalizzato proprio a suggerire l'assunzione di frutta e verdura in tutte le occasioni di consumo giornaliere. Nel 2016, anno di lancio del Progetto, le azioni realizzate hanno registrato un grande interesse nei consumatori finali con un tour in 14 città del Centro Nord Italia per un totale di 368 giornate e un numero di contatti molto elevato. Anche le insegne distributive hanno dimostrato di apprezzare molto il concept di Fruit24! Il budget dedicato a queste azioni è stato infatti interamente utilizzato, coinvolgendo le principali catene nazionali e regionali, con più di 700 punti vendita interessati, per un totale di oltre 6.000 giornate promozionali".

"In questa prossima fase del progetto - annuncia Scalise - la campagna prevede una serie di azioni di informazione e valorizzazione ancora più intense che saranno efficacemente supportate dalla creatività estetica di nuove realizzazioni di visual food che contribuiranno a rendere ancora più originale ed accattivante la frutta e la verdura agli occhi dei consumatori italiani".

Sono in corso di pianificazione nuove settimane promozionali per i consumatori nei punti vendita delle principali catene distributive, insieme ad eventi dedicati al pubblico con degustazione di prodotti ortofrutticoli freschi che si svolgeranno nei mesi di luglio e agosto nelle spiagge della riviera romagnola.

Inoltre è in programma un road show cittadino curato dal partner visual food con la presenza di un mezzo personalizzato, un team leader e due hostess, nonché di un cuoco specializzato nella realizzazione di presentazioni creative con frutta e verdura. Per questa iniziativa è prevista la produzione e distribuzione di un leaflet illustrato che propone ai consumatori modalità diverse per presentare la frutta e la verdura nel menù quotidiano, con un'attenzione speciale per i bambini.

L'importanza del consumo quotidiano di frutta e verdura trova concordi tutti i nutrizionisti. Giorgio Donegani, esperto di nutrizione e di educazione alimentare, è tra questi e sottolinea che "in questi ultimi tempi si sono moltiplicati gli studi che dimostrano l'utilità di un consumo quotidiano di vegetali freschi; malgrado ciò sono ancora troppi coloro che considerano questi alimenti un semplice accessorio della dieta, relegando la verdura al ruolo secondario di contorno e considerando la frutta alla stregua di uno spuntino, da consumare ogni tanto quando se ne ha il tempo".

"Ma sia la frutta che la verdura – precisa Donegani – sono ricchi di acqua, vitamine e sali minerali, contengono pochissime calorie, un'ottima quantità di fibra e sono pressoché privi di grassi. Grazie a questa particolare composizione, un consumo abbondante di frutta e verdura determina diversi effetti positivi sulla salute, perché aiuta a controllare il peso corporeo, contrasta gli effetti negativi dei radicali liberi e garantisce anche un'azione antitumorale per la presenza di specifici fattori protettivi fitochimici".

Il consumo di frutta e verdura è quindi un elemento fondamentale per contrastare sovrappeso e obesità sia un età adulta che in età infantile, e questo consente di ottenere risultati sociali rilevanti in termini di salute pubblica e di contenimento dei costi sanitari.

"Le campagne informative e di educazione alimentare come Fruit24! - sottolinea Duccio Caccioni, esperto di marketing ortofrutticolo - sono quindi essenziali per consolidare una corretta cultura alimentare che produce benessere e benefici anche economici, al punto tale che ogni euro speso nell'informazione centuplica il proprio valore se può migliorare gli stili di vita e di acquisto dei consumatori. Anche grazie a campagne mirate, semplici e facilmente fruibili dalla popolazione, nel 2016 i consumi di frutta e verdura in Italia sono ulteriormente cresciuti perché cresce la consapevolezza negli acquisti, sempre più orientati a scelte salutistiche, naturali e quindi di qualità".

Fonte: Ufficio stampa Fruit 24!


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: