eventi
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 23 agosto 2017


Calabria, il «sale della terra» profuma di frutta

Cinque colonne, tanti mattoni e un cemento chiamato amicizia. Anche l'ortofrutta è tra i protagonisti del Meeting di Rimini (20-26 agosto, Rimini Fiera) con la mostra "You are the salt of the Earth. Voi siete il sale della Terra. All'origine della fecondità", organizzata dalla Compagnia delle Opere Agroalimentare.

Il percorso - nello stand è stato ricostruito anche un agrumeto - ripercorre la straordinaria esperienza di cinque imprenditori calabresi che, nella Piana di Sibari, ha ridato vita a un fondo agricolo da mille ettari che la Diocesi di Cassano allo Jonio ha ricevuto in donazione nel Duemila: l'Azienda agricola Terzeria. Terreni coltivati ad agrumi e cavoli che il vescovo non sapeva come gestire. Così si fa avanti Eugenio Conforti, imprenditore nel settore dolciario, che decide di tuffarsi in questa nuova avventura senza chiedere nulla, ma offrendo il suo tempo e coinvolgendo negli anni altri amici: Benito Scazziota (agronomo e funzionario della Regione Calabria), Gennaro Cilento (titolare di un'importante azienda agricola specializzata in arance e clementine e presidente di Corigliano Renewable Energy), Nicola Blaiotta (insegnante e già subaffittuario alla Terzeria) e Natalino Gallo (presidente dell'Op Agricor di Corigliano Calabro).



Ecco le cinque colonne di questa straordinaria avventura: possessori di un bene senza esserne proprietari, ma pronti a costruire - con uno sguardo alto - un nobile progetto in una terra difficile per garantire lavoro e spesso un futuro a tante altre persone. E proprio le persone sono al centro di questa opera, alimentata con investimenti e gestita da questi cinque imprenditori gratuitamente, con uno spirito contagioso che coinvolge e spalanca le porte della Terzeria a tanti altri soggetti, i mattoni dell'impresa.



Quando questi cinque imprenditori hanno preso in mano il fondo agricolo, questo era semidistrutto e abbandonato. Ora è coltivato con le clementine della Calabria, le albicocche rosse e quest'anno partiranno anche le melagrane. Tutti questi frutti sono commercializzati dall'Op Agricor, proprietaria del brand Gallo ed Eccelsa. Ci sono poi sempre i cavoli, che fanno parte della storia, del presente e del futuro della Terzeria.



Certo, in questi anni ci sono state le difficoltà, gli errori, i momenti più duri... Ma Eugenio, Benito, Gennaro, Nicola e Natalino si sono sostenuti a vicenda, si sono aiutati da veri amici e hanno dato l'esempio. La loro esperienza è vera, viva ed entusiasmante. Ecco un trailer del video che viene proiettato al Meeting.

Quando accade di incontrare qualcuno che vive così - viene spiegato nella presentazione della mostra - si avverte una diversità che attira a sé. Sono persone che hanno “più sapore”, hanno quel qualcosa in più che fa la differenza. Sono appunto: “Il sale della terra”.

Copyright 2017 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: